F1: a Melbourne si rivedono le McLaren

Dopo il ritardo accumulato nello sviluppo, le monoposto di Woking dominano le prove libere a Melbourne.

McLaren MP4-26 2011

Altre foto »

Si sono nascoste per tutto il periodo dei test, sia i piloti che i responsabili del box hanno dichiarato che le prestazioni e lo sviluppo attuale non gli avrebbero consentito di lottare per le prime posizioni, e poi hanno fatto segnare il miglior tempo nelle prove libere del GP di Melbourne. Stiamo parlando delle McLaren che, a dispetto delle previsioni, sono scese in pista da protagoniste.

Le monoposto di Woking hanno giocato a nascondino nella prima sessione, per poi mostrare il loro reale potenziale nella seconda sessione, quando hanno ottenuto i due miglior giri cronometrati davanti ad un agguerrito Fernando Alonso, terzo anche nel primo turno di libere, e alle temute Red Bull .

E' Jenson Button l'eroe di giornata, il più veloce di tutti, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1.25.854, lasciando a poco più di un decimo di distacco Hamilton, Alonso e Vettel, rispettivamente ad +0.132, +0.147 e +0.160.  Distacchi minimi che promettono una grande battaglia per le qualifiche ufficiali di domani.

Se vuoi aggiornamenti su MCLAREN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 25 marzo 2011

Altro su McLaren

McLaren: iniziata la produzione della 720S
Anteprime

McLaren: iniziata la produzione della 720S

È iniziato l’assemblaggio della prima unità di pre-serie di McLaren 720S; la vettura, disponibile alle ordinazioni, può essere configurata online.

McLaren BP23: un teaser anticipa la hyper-GT
Anteprime

McLaren BP23: un teaser anticipa la hyper-GT

106 esemplari, tutti già prenotati, per la nuova coupé che inaugurerà la filosofia "hyper-GT" per Woking: ecco un dettaglio di anteprima.

McLaren 720S: ecco il configuratore online
Anteprime

McLaren 720S: ecco il configuratore online

La nuova supercar di Woking, in anteprima a Ginevra, viene proposta in tre declinazioni: un sito Web dedicato permette allestimenti "su misura".