F1: Schumacher in forse dopo il 2012?

Il pilota tedesco vorrebbe continuare per un altro anno ma il team temporeggia.

Mercedes GP W02

Altre foto »

La stagione 2011 si apre sotto i migliori auspici per la Mercedes e per Michael Schumacher , felice per i tempi fatti registrare negli ultimi test di Barcellona e carico per il prossimo GP di Melbourne.

"Come pilota, è ovvio che punto a migliorare - ha detto il fenomeno di Kerpen - e penso di essere sulla buona strada. Sono sicuro che potremo lottare per il podio, espero anche di poter vincere anche qualche gara. Ovviamente potremo renderci conto delle nostre vere possibilità soltanto quando comincerà il campionato, dunque non vedo l'ora che arrivi il GP di Melbourne per poter finalmente riuscire a capirci qualcosa di più".

Il campione tedesco inoltre, è talmente contento del suo stato di forma da sentirsi pronto a prolungare il contratto che lo lega alla Mercedes per un altro anno, ma nel team prendono tempo..

"Siamo molto soddisfatti di Michael e orgogliosi delle sue qualità e della sua esperienza - ha spiegato Norbert Haug - se vuole continuare in Formula Uno dopo il 2012, saremo felici di parlarne, ma non ora: in questo momento la nostra priorità è arrivare preparati al Gran Premio di Melbourne".

Che il 2011 sia una sorta d'esame e di ultimo appello per il sette volte campione del mondo per restare ai vertici della F1? Non sarà che Schumacher, dopo aver tradito la Ferrari per passare alla Mercedes, ora rischi di essere ripagato con la stessa moneta proprio dal team tedesco?

Se vuoi aggiornamenti su F1: SCHUMACHER IN FORSE DOPO IL 2012? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 18 marzo 2011

Vedi anche

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

La monoposto Renault che parteciperà al campionato 2017 del Mondiale di Formula 1 è stata svelata in anteprima al cospetto dei piloti ufficiali.

Guida autonoma in pista: incidente nella prima gara

Guida autonoma in pista: incidente nella prima gara

La prima gara sperimentale tra due prototipi a guida autonoma si è conclusa con un incidente contro le barriere.

Formula E: DS Virgin Racing in rimonta a Buenos Aires

Formula E: DS Virgin Racing in rimonta a Buenos Aires

Il team DS Virgin Racing ha dimostrato di essere molto competitivo nonostante non sia riuscito a portare a Casa il risultato.