F1: Vettel rivela problemi con Alonso

Il campione del mondo non nasconde il rapporto “particolarmente competitivo” con il pilota Ferrari.

F1: Vettel rivela problemi con Alonso

di Valerio Verdone

09 marzo 2011

Il campione del mondo non nasconde il rapporto “particolarmente competitivo” con il pilota Ferrari.

Non c’è stata mai una gran simpatia tra Vettel e Fernando Alonso, e la cosa è diventata evidente dopo la conquista del campionato ad opera del pilota Red Bull, adesso l’argomento è tornato alla ribalta della cronaca grazie alle ultime dichiarazioni del campione tedesco.

Il pilota che nel 2011 avrà il numero uno sul musetto della sua monoposto ha spiegato: “Abbiamo avuto alcuni problemi, ma la cosa è stata giudicata da altri in modo negativo, e Fernando ed io abbiamo parlato e il nostro rapporto è migliorato ora. Due persone possono avere idee differenti ma comunque rispettarsi a vicenda”.

Tutto sistemato dunque, o almeno in parte, a giudicare le affermazioni di Vettel in merito ai mancati complimenti di Alonso dopo la conquista del titolo piloti: Niente ad Abu Dhabi. A Monte Carlo (in occasione del premio FIA) mi ha stretto la mano. E’ normale. Se vinci gli altri sono delusi, ad alcuni bastano 5 minuti per superarlo, ad altri due settimane”.

Parole che evidenziano un agonismo acceso tra un campione consolidato e colui che rappresenta il nuovo che avanza, dichiarazioni che si trasformeranno in duelli in pista e in sfide all’ultimo centesimo: perché in fondo l’ambizione e la lotta psicologica fanno parte di un mondo dove il secondo, parafrasando Enzo Ferrari, è solo il primo dei perdenti.