F1, la Mercedes W02 è lenta!

Secondo Ross Brawn la nuova W02 è un secondo più lenta delle monoposto migliori.

Mercedes GP W02

Altre foto »

I test precampionato non hanno soddisfatto i vertici di Mercedes che si trovano costretti, in base alle loro dichiarazioni, ad inseguire le monoposto migliori.

Un dato in particolare ha allarmato gli uomini della Stella a Tre Punte ed è stato svelato direttamente da Ross Brawn: "siamo a circa un secondo da dove vorremmo essere, cioè davanti, per cui dobbiamo trovare qualcosa negli aggiornamenti che ci dia quel recupero. Credo che possiamo farcela".

Parole da cui si evince una certa preoccupazione, ma anche la consapevolezza di avere i mezzi tecnici e gli uomini giusti per risolvere la situazione. Dichiarazioni a cui fanno eco le frasi dell'amministratore delegato del team Nick Fry: "Le performance, da quello che abbiamo visto finora, non sono buone come vorremmo".

Certo, la stagione non è ancora iniziata e il rinvio forzato della prima gara potrebbe consentire al team tedesco di lavorare con profitto, comunque è chiaro che per il 2011 le giustificazioni addotte nel 2010 non basteranno se non arriveranno delle vittorie o, perlomeno, dei podi importanti.

 

Se vuoi aggiornamenti su F1, LA MERCEDES W02 È LENTA! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 07 marzo 2011

Vedi anche

Formula 1 2017: svelata la nuova Williams FW40

Formula 1 2017: svelata la nuova Williams FW40

In vista dell'inizio della stagione di Formula 1, la Williams ha diffuso alcune foto della nuova monoposto 2017.

110 anni di Motorsport: i festeggiamenti di Pirelli

110 anni di Motorsport: i festeggiamenti di Pirelli

Dalla Pechino-Parigi del 1907 al campionato di Formula1 2017 Pirelli è sempre stata presente nel mondo delle competizioni

Formula E: DS Virgin Racing si prepara al weekend di Buenos Aires

Formula E: DS Virgin Racing si prepara al weekend di Buenos Aires

Il tre volte campione WTCC José Marìa Lòpez pronto a scendere in pista davanti ai propri tifosi; Sam Bird vuole fare il bis dopo la vittoria 2016.