F1: annullato il GP del Bahrein

Dopo alcuni giorni di discussioni è arrivata la decisione ufficiale: il GP del Bahrein non si correrà per via delle proteste di queste settimane.

Pirelli P Zero F1 2011

Altre foto »

Era nell'aria orma da giorni, ma adesso è ufficiale: il GP del Bahrein che avrebbe dovuto aprire la stagione 2011 della Formula 1 non si correrà per motivi di sicurezza. Com'è noto infatti, tanti erano stati i dubbi sorti nelle ultime ore riguardo la possibilità di disputare il primo Gran Premio della stagione senza far correre dei pericoli a pubblico e addetti ai lavori.

Sulla scelta pesava la situazione di grande instabilità dovuta alle proteste che stanno infiammando il Nord Africa in queste settimane e che rischiano di far saltare gli equilibri politici anche in Medio Oriente, Bahrein compreso che, per voce del suo principe ereditario Salman al Khalifa, ha confermato la cancellazione dell'evento: "Rinunciamo a organizzare il Gran premio di quest'anno per concentrarci sui problemi nazionali."

Insieme alla gara inaugurale prevista per il 13 marzo saltano così anche i test che erano programmati proprio in Bahrein nella settimana precedente, imboccando così la strada della prudenza ed evitando rischi tanto elevati quanto inopportuni.

Tutto questo nonostante la famiglia reale abbia tentato in questi giorni di placare la protesta, cercando di assecondare alcune richieste dei manifestanti e ritirando la polizia dalle strade per evitare di infiammare ulteriormente gli animi. Mosse che però sono state lette come un tentativo di "salvare" il Gran Premio, aggiungendo paradossalmente ulteriore pressione relativamente alla possibilità che un evento tanto importante dal punto di vista mediatico potesse essere usato come "cassa di risonanza" da chi in questi giorni sta scendendo in piazza a protestare.

Con la cancellazione del GP del Bahrein viene segnato così un passaggio storico per la Formula 1, dato che non era mai capitato che una gara della massima competizione automobilistica saltasse. Infatti, finora si era assistito solamente a dei rinvii, con alcuni Gran Premi posticipati per diverse ragioni, come ad esempio il GP del Pacifico del '95 a causa del terremoto che colpì il Giappone, ma non era mai accaduto che un appuntamento del Circus saltasse definitivamente dal calendario stagionale.

Il Mondiale 2011 sarà quindi composto da 19 gare anziché dalle previste 20, mentre rimangono adesso da sistemare le questioni relative alle penali e al rimborso delle spese già sostenute da sponsor e dagli appassionati che avevano già acquistato il biglietto: questioni sicuramente secondarie visti i motivi ben più seri che hanno portato all'eliminazione dell'evento dal programma stagionale, ma quando c'è di mezzo Bernie Ecclestone e il suo dorato circo itinerante gli interessi difficilmente diventano di secondo piano, anche se la FOM, la società del manager inglese a cui fanno capo i diritti della Formula 1, ha dichiarato che sicuramente si troverà un accordo amichevole.

Dopo aver preso atto della notizia, con vari piloti che hanno approvato la decisione di annullare la gara, le scuderie si stanno intanto organizzando per programmare l'ultima sessione dei test che si terranno dal 3 al 6 marzo ancora una volta a Barcellona, dove si sono tenuti quelli precedenti.

Se vuoi aggiornamenti su F1: ANNULLATO IL GP DEL BAHREIN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 22 febbraio 2011

Vedi anche

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

Grande battaglia ad Abu Dhabi, ognuno gioca le sue carte, ma Rosberg si aggiudica il Campionato. Strepitoso Vettel!

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

Altra pole di Hamilton, ma Nico continua ad amministrare. Giro capolavoro di Ricciardo, Kimi ancora meglio di Vettel.

Peugeot 3008 DKR: svelata la livrea per la Dakar 2017

Peugeot 3008 DKR: svelata la livrea per la Dakar 2017

La versione da gara del SUV del Leone indossa i colori ufficiali