F1: Daimler punta al 100% della Mercedes GP

Il Gruppo Daimler vuole arrivare al 100% del team acquistando una ulteriore quota da Ross Brawn, che resterà team principal.

Mercedes GP W02

Altre foto »

Al via della stagione, il campionato 2011 della massima Formula sarà... un po' più arabo. Non solo perché la F1 scatterà dal GP del Bahrain, ma anche perché, secondo alcune fonti vicine al Gruppo Daimler, la Mercedes GP sarà rilevata da una cordata mista Mercedes-Benz e Aabar, il fondo d'investimento di Khadem Al Qubaisi, che nel 2009 aveva acquisito il 9,1% delle quote del Gruppo Daimler.

La notizia è stata riportata, in questi giorni, dal quindicinale tedesco Auto Motor und Sport. Nel dettaglio, l'operazione, da concludersi nelle prossime settimane, consentirà alla Daimler di rilevare completamente il team Mercedes GP già all'inizio del campionato.

Sarà Ross Brawn, il team principal della Mercedes GP, a cedere il proprio 24,9% alla Mercedes e al fondo d'investimento arabo Aabar. Il risultato si concretizzerà in un vantaggio economico per la Daimler, che non dovrà più appoggiarsi al partner inglese nell'ottica di massicci investimenti: primi fra tutti, i simulatori di guida da utilizzare a partire dall'anno prossimo, e che hanno un costo nominale che oscilla fra i 5 e i 10 milioni di euro.

Il ruolo di Ross Brawn all'interno della squadra, tuttavia, resterà invariato, precisa il periodico tedesco. Al momento, si resta in attesa di un commento da parte dei dirigenti della Daimler, anche se Khadem Al Qubaisi, nei giorni scorsi ha dichiarato un possibile sviluppo dell'alleanza con Daimler: "Oltre alla partnership con Daimler nella Tesla e alla joint venture con la Mercedes GP, il nostro obiettivo è puntare a progetti unici, ambiziosi, e soddisfacenti per entrambi".

Non è un mistero che la Aabar sia soddisfatta dell'acquisizione del 9,1% delle quote capitale del Gruppo Daimler, avvenuta all'inizio della primavera 2009, e che ha permesso al fondo d'investimento di diventare il maggiore investitore nelle quote del Gruppo tedesco.

In questi giorni, lo stesso Khadem Al Qubaisi, in occasione della presentazione della nuova Mercedes SLK avvenuta a Stoccarda, ha dichiarato che l'acquisizione del 9,1% della Daimler "E' stata uno dei nostri migliori affari, tanto che l'azienda riesamina spesso le proprie opzioni. Ma, al momento, non intendiamo aumentare la nostra quota".

Aabar, nel marzo 2009, aveva acquisito il 9,1% della Daimler, sotto forma di 90,4 milioni di azioni, per 2,7 miliardi di dollari (1 miliardo 960 milioni di euro): una operazione che aveva permesso al Gruppo tedesco di difendersi al meglio nei confronti di una delle più gravi crisi del settore auto della storia. 

Che si sia rivelato un buon affare, lo dimostra l'incremento di valore nominale dei titoli: a marzo 2009, la Aabar aveva acquistato le azioni Daimler a 20,27 euro ciascuna. Venerdì scorso, alla chiusura delle contrattazioni alla Borsa di Francoforte, Daimler era quotata 54,52 euro.

Se vuoi aggiornamenti su F1: DAIMLER PUNTA AL 100% DELLA MERCEDES GP inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 03 febbraio 2011

Vedi anche

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Le "barchette" Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Dal 2018 – 2019 l’elenco di Case costruttrici coinvolte in prima persona nel campionato per monoposto elettriche vedrà anche DS Automobiles.

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

Dominio rosso con Vettel sulle due Mercedes, Kimi quarto. Sarà un mondiale più equilibrato?