La Dacia Duster si prepara alla Pikes Peak

Renault sta preparando una Duster per partecipare alla scalata di Pikes Peak, 20 km di salita che metteranno a dura prova le qualità del SUV rumeno.

La Dacia Duster si prepara alla Pikes Peak

Tutto su: Dacia Duster

di Giuseppe Cutrone

02 febbraio 2011

Renault sta preparando una Duster per partecipare alla scalata di Pikes Peak, 20 km di salita che metteranno a dura prova le qualità del SUV rumeno.

Dopo aver scalato la classifica delle preferenze di una buona fetta di pubblico che l’ha apprezzata sin dal suo esordio sul mercato, la Dacia Duster si appresta a scalare nuove vette, stavolta molto più reali e non certo poco impegnative. Per la precisione, si tratta delle vette del Pikeas Peak a Colorado Spring negli USA.

È infatti intenzione di Renault, che controlla il marchio rumeno, affrontare la mitica scalata fatta di 20 km di corsa in salita con una partenza da quota 2.900 metri e arrivo a 4.300 metri, per un percorso tortuoso e affascinante, ricco di insidie, tornanti e tratti con dislivelli che arrivano fino al 10%. Una prova di forza che il costruttore francese intende affrontare con una Duster preparata espressamente per questa impresa.

Il lavoro dei tecnici si concentrerà innanzitutto su un alleggerimento del corpo vettura, in modo da ottimizzare le prestazioni velocistiche, che saranno a loro volta migliorate dall’impiego del propulsore V6 twin-turbo da 3,8 litri capace di erogare 850 cavalli, lo stesso propulsore già visto sulla sportiva Nissan GT-R R35, e procedendo al tempo stesso ad un rinforzo di diverse componenti al fine di resistere alle enormi sollecitazioni a cui saranno sottoposte durante la “Corsa degli Angeli“, definizione con la quale è anche conosciuta tra gli appassionati la scalata del Pikes Peak.

La decisione di affidare alla Duster il tentativo di una simile impresa dopo il secondo posto guadagnato al Thophée Ambros, testimonia quanto in Renault credano fermamente alle potenzialità di questo modello, che il prossimo 26 giugno, quando partirà la Pikes Peak International Hill Climb, sarà chiamato a scrivere una nuova pagina delle storia della casa rumena.

 

 

[!BANNER]