F1: arriva la nuova Red Bull RB7

Svelata la nuova monoposto Red Bull RB7, che nella stagione 2011 correrà con il numero 1.

Red Bull RB7

Altre foto »

Da sempre capostipite delle innovazioni tecniche come tutte le figlie del geniale Adrian Newey, la Red Bull RB7 non delude le aspettative e si presenta al pubblico con una mise decisamente innovativa.

Il muso è più alto come abbiamo già visto su altre monoposto, anche la copertura del motore si trova più in alto ma l'alettone posteriore dice qualcosa di nuovo rispetto all'ala delle concorrenti. Ma la novità più eclatante riguarda il KERS, un elemento divenuto imprescindibile per la nuova stagione.

"Questa RB7 è la terza generazione di un progetto che abbiamo iniziato con la Rb5 del 2009 - ha rivelato Newey - allora avevamo rinunciato al kers per scelta, anche se il sistema lo avevamo provato. Quest'anno per stare al passo di FerrariMcLaren e Mercedes non se ne poteva fare a meno".

Felice il campione del mondo Vettel, anche se appare consapevole che non sarà semplice bissare i successi del 2010. "E' bellissima, anche se devo ammettere che l'ho vista finita solo questa mattina. Cosa è cambiato rispetto all'anno scorso? Nel 2010 abbiamo giocato all'attacco, siamo partiti all'assalto del campionato, ora la musica è diversa perché dobbiamo ripeterci e non sarà facile. Dovremo cercare di partire bene: chi avrà subito affidabilità e velocità avrà in tasca un bel jackpot. Ma sono consapevole che in questo momento siamo tutti a zero punti".

Se vuoi aggiornamenti su F1: ARRIVA LA NUOVA RED BULL RB7 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 01 febbraio 2011

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.