Volkswagen alla Dakar 2011 con la Race Touareg 3

Saranno quattro le vetture Volkswagen che saranno impegnate sui polverosi tracciati della Dakar 2011.

Volkswagen alla Dakar 2011 con la Race Touareg 3

di Giuseppe Cutrone

14 dicembre 2010

Saranno quattro le vetture Volkswagen che saranno impegnate sui polverosi tracciati della Dakar 2011.

Continuano a chiamarla Dakar anche se ormai del fascino selvaggio e suggestivo dell’Africa non è rimasto praticamente nulla. Nonostante ciò, per gli appassionati di rally e dell’avventura l’appuntamento di inizio anno con il Rally Dakar 2011 rimane un evento da seguire con attenzione.

Troppo forte il richiamo anche per i piloti e le case automobilistiche, pronti a mettersi in gioco, a volte rischiando parecchio, per affrontare la sfida con la natura, nella cornice desolata quanto intrigrante delle Ande, precisamente in Argentina e Cile, che hanno sostituito da tre edizioni le dune del deserto africano portando la corsa in Sudamerica.

Tanti costruttori, dicevamo, e tra questi ci sarà anche Volkswagen, che schiererà al via ben quattro Race Touareg 3 turbodiesel da 310 CV, eredi delle Touareg TDI (le prime vetture a gasolio a vincere la storica corsa nel deserto).

Quattro equipaggi pronti a tutto pur di portare in Germania la vittoria, affidate all’esperienza di Carlos Sainz e di Lucas Cruz, a Giniel de Villiers e Dirk von Zitzewitz, a Nasser Al-Attiyah e Timo Gottschalk e a Mark Miller e a Ralph Pitchford.

Saranno loro a sfidarsi e a sfidare la concorrenza nell’arida regione del deserto dell’Atacama, pronti a lanciarsi tra dune e sterrati sotto il cocente sole sudamericano a bordo delle Volkswagen Touareg 3 spinte dal potente 2.5 TDI, con prestazioni rese ancora più elevate dalla carrozzeria realizzata in materiale plastico rinforzato con fibra di carbonio e resa estremamente leggera, tanto da pesare solamente 50 chilogrammi circa.[!BANNER]

Riviste e affinate anche le sospensioni, che proprio negli accidentati percorsi della Dakar sono chiamate a dare il meglio dovendo garantire la miglior aderenza possibile al terreno e una resistenza tale da poter concludere le tappe senza grossi problemi.

Le premesse per la casa tedesca sono pertanto molto buone e l’obiettivo di poter bissare il successo ottenuto nel 2009 appare alla portata. L’appuntamento per i fan è quindi dal 1 al 16 gennaio prossimi.