Peugeot Competition, per scoprire il pilota di domani

Confermato il Peugeot Competition che potrà dare la possibilità ad uno dei clienti del Leone di trovare un sedile e un volante ufficiale.

Peugeot Competition, per scoprire il pilota di domani

Tutto su: Peugeot

di Tommaso Giacomelli

29 gennaio 2018

Peugeot Italia riconferma, dopo il grande successo dei dodici mesi scorsi, per il 39° anno consecutivo i propri trofei promozionali destinati ai clienti sportivi del marchio. La Casa del Leone è la prima Casa ufficiale a mettere in palio con un proprio trofeo, un volante da pilota ufficiale Peugeot per la stagione seguente.

Lo scorso anno, l’iniziativa portò il ventunenne varesino Damiano De Tommaso ad essere un nuovo pilota a bordo della 208 R2B. Lo stesso De Tommaso che ha giovato dell’iniziativa Peugeot Competition, ha rilasciato queste parole: “Il Peugeot Competition 208 Top mi ha permesso di realizzare il sogno di diventare pilota ufficiale – ha detto De Tommaso – e mi ha aperto nuove prospettive per il futuro. So che il salto non sarà facile, mi impegnerò al massimo per dare ragione alla scelta di Peugeot di affidarsi al vincitore del loro trofeo e magari meritarmi la conferma. E’ stato bello riuscire ad affermarsi in una serie tanto impegnativa e appassionante quanto piacevole e divertente grazie al tipo di regole e alla bravura e alla sportività dei suoi partecipanti”.

Peugeot Italia conferma per il Peugeot Competition 2018 le tre serie che hanno contraddistinto la passata stagione mantenendole sostanzialmente invariate in tutti gli aspetti: Top 208, legato ai 6 rally del CIR Junior e aperto alle Peugeot 208 R2B gommate Pirelli; Rally 208, destinato alle Peugeot 208 R2B gommate Pirelli e con un calendario che si basa sulle gare della serie IRCup; Club, aperto a tutti i modelli Peugeot e legato ai rally del calendario Aci Sport 2018. A queste tre competizioni si aggiunge il Peugeot Competition Raceday, associato al Challenge Raceday Terra 2017-2018 attualmente in corso. Per l’edizione 2018 il regolamento non è ancora stato stilato, ma come detto vengono confermati i punti cardine che hanno contraddistinto la stagione appena passata, con l’obiettivo di trovare un sedile per un nuovo De Tommaso e per realizzare un sogno per uno dei tanti ambiziosi driver.