F1: Webber pensa al titolo piloti

Il pilota della Red Bull tenterà l'assalto finale ad Abu Dhabi

E' un Webber rinvigorito quello arrivato sul circuito di Yas Marina per l'ultima gara mondiale, e lo dimostrano le sue dichiarazioni cariche di ottimismo. "Voglio il titolo mondiale domenica - afferma l'australiano - se non succederà, avrò un'altra chance il prossimo anno".

Parole positive, che preludono ad una spiegazione sul suo arrivo al vertice della F1 all'età di 34 anni. "Non ho mai avuto prima d'ora una macchina vincente nella mia carriera - spiega - ed è una cosa che capita a molti piloti che arrivano in F1. Ora ce l'ho e sarebbe un peccato non riuscire a conquistare il titolo".

Sulla sua strada però incontrerà un ostacolo difficile da superare: il campione della Ferrari Fernando Alonso. Il quale, secondo Webber, "è comunque il favorito" perché "è nella migliore posizione".

Se vuoi aggiornamenti su F1: WEBBER PENSA AL TITOLO PILOTI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 12 novembre 2010

Vedi anche

GP di Melbourne, QUALIFICHE: la Ferrari è in agguato!

GP di Melbourne, QUALIFICHE: la Ferrari è in agguato!

Qualifiche molto belle, la Rossa c’è, gap ridotto dalla Mercedes. Questa F.1 tutta fisicità piace, perché fa sudare i piloti e perché va tanto forte!

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

Domenica a Melbourne si inizia a fare sul serio con la prima gara del 2017

Rally: in Messico vince la Citroen

Rally: in Messico vince la Citroen

Kris Meeke è il re del Sud America ma Ogier diventa leader del mondiale con il secondo posto