F1, Abu Dhabi: Alonso si prepara alla gara della vita

In testa alla classifica piloti all'ultimo GP, il pilota della Ferrari si sente pronto per la corsa più importante della stagione

Ferrari World Adu Dhabi

Altre foto »

Ancora qualche giorno e sul circuito di Abu Dhabi la F1 incoronerà il campione del mondo 2010, il pilota più rappresentativo di una stagione incerta fino all'ultima gara. Tra i protagonisti, il più atteso è sicuramente Fernando Alonso, che con la Ferrari tenterà di strappare il titolo allo squadrone Red Bull. I numeri per il momento sono dalla sua e lui non si nasconde, vuole vincere è ovvio, ma mostra grande rispetto per i suoi avversari.

"Il risultato di Interlagos - afferma lo spagnolo - ci consente di essere padroni del nostro destino, con la vittoria o con il secondo posto non dovremo fare nessun tipo di calcolo. Possiamo farcela, anche se sappiamo che i nostri principali avversari sono molto forti: finora, a parte forse una gara, la loro è stata la macchina migliore su ogni tipo di circuito. Detto questo, non vuol dire che partiamo battuti, tutt'altro".

Intanto ha preso contatto con il circuito e con quell'ambiente in cui si ritroverà a combattere per uno dei gran premi più importanti della sua carriera. "Sono arrivato dopo un lungo volo ma sono riuscito a riposare - ha riferito il due volte campione del mondo - ho fatto un salto al circuito dove ho incontrato la squadra e ne ho approfittato per fare un giro di pista in bicicletta. Il nostro approccio a questa gara così importante non è cambiato: sappiamo che, se sapremo essere perfetti, allora avremo la possibilità di raggiungere il traguardo che ci eravamo prefissati all'inizio della stagione".

Se vuoi aggiornamenti su F1, ABU DHABI: ALONSO SI PREPARA ALLA GARA DELLA VITA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 11 novembre 2010

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.