Thomas Biagi conquista la Superstars

L'alfiere della Bmw si aggiudica la serie tricolore con un terzo e un quinto posto a Vallelunga

Sul circuito romano di Vallelunga è andato in scena l'atto finale del campionato italiano Superstars che ha visto Thomas Biagi laurearsi campione relegando Pigoli e Ferrara al secondo e terzo posto della classifica generale.

Il pilota del Team Bmw Italia ha concluso le due gare in programma in terza e quinta posizione e ha guadagnato punti preziosi per l'International Series che si concluderà il 28 Novembre a Kyalami.

"Aver conquistato il titolo italiano nel mio anno di esordio nel Superstars, al volante di una macchina molto diversa rispetto alle GT1 e alla LMP2 che ho guidato nelle ultime stagioni è praticamente un sogno - ha dichiarato Biagi al termine delle 2 gare  - la cornice offerta dagli appassionati oggi era semplicemente meravigliosa, con il pubblico delle grandi occasioni ad affollare le tribune e il mio fans club a fare il resto. Il Team Bmw Italia ha svolto fin dai primi test invernali un lavoro fantastico e il merito del successo di oggi va ripartito tra tutti i membri della squadra. Un ruolo chiave l'ha avuto senza dubbio Roberto Ravaglia, che ho sempre ammirato come pilota ma che non è sicuramente da meno nel ruolo di team principal".

Parole cariche di gioia e riconoscenza, espresse da un pilota pronto per i festeggiamenti, ma consapevole di avere  ancora un appuntamento importante da disputare. "Ora la nostra concentrazione si sposta sul round conclusivo di Kyalami del 28 Novembre, che eleggerà il campione internazionale, ma prima intendiamo goderci almeno per un giorno questo titolo".

Se vuoi aggiornamenti su THOMAS BIAGI CONQUISTA LA SUPERSTARS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 11 ottobre 2010

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.