Rivoluzione in F1: titolo a chi vince più GP

Il Consiglio Mondiale della FIA rivoluziona il sistema per l'assegnazione del titolo piloti: dal 2009 vincerà chi avrà più vittorie

Chi vince più gare sarà il Campione del Mondo. Lo ha stabilito il Consiglio Mondiale della Federazione internazionale (Fia), che si è riunito a Parigi.

Il Consiglio, si legge nella dichiarazione della federazione, "ha accettato la proposta avanzata da Formula One Management (che detiene i diritti commerciali del Mondiale, ndr) di assegnare il titolo piloti al pilota che abbia vinto il maggior numero di gare durante la stagione. Se due o più piloti terminano il campionato con lo stesso numero di successi, il titolo verrà attribuito a chi avrà ottenuto più punti".

Il sistema di punteggio quindi non cambia rispetto al passato: il primo classificato di ogni Gp ne riceverà 10, il secondo ne avrà 8 e il terzo 6.

Alle spalle del campione del mondo, la classifica generale verrà determinata dai punti raccolti durante l'anno. Nessuna variazione, invece, nella graduatoria del Mondiale costruttori, determinata dai punti che i piloti di ogni team guadagnano in ogni gara.

Non è stata recepita la proposta di Bernie Ecclestone, patron del circus, favorevole all'assegnazione di medaglie sul modello olimpico. Bocciata anche l'idea avanzata dall'associazione dei team (Fota), che avrebbe voluto modificare la ripartizione dei punti: 12 al primo, 9 al secondo, 7 al terzo.

Se vuoi aggiornamenti su RIVOLUZIONE IN F1: TITOLO A CHI VINCE PIÙ GP inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 18 marzo 2009

Vedi anche

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

Storica tripletta per la 3008DKR nella difficile maratona motoristica

Dakar 2017: annullata la nona tappa

Dakar 2017: annullata la nona tappa

La decisione è stata presa per colpa del brutto tempo