CIR San Marino 2017: vince Scandola, Andreucci si conferma leader in classifica

Il team ufficiale Skoda porta a casa una gara perfetta, mentre Andreucci grazie ad un ottimo secondo posto consolida il primato in classifica generale.

CIR San Marino 2017: vince Scandola, Andreucci si conferma leader in classifica

di Francesco Donnici

17 luglio 2017

Il Rally San Marino 2017 del Campionato CIR vede trionfare Umberto Scandola al volante della Skoda R5 che con l’aiuto del navigatore Guido D’Amore è riuscito a portare a casa una gara perfetta, senza sbagli o sbavature di sorta.

Scandola è riuscito a mantenere la leadership durante tutta l’impegnativa gara, dimostrando la sua supremazia sullo sterrato. Al secondo posto troviamo invece Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 R5 con un distacco di quasi due minuti e mezzo dal primo classificato. Questo risultato ha permesso al Campione italiano di consolidare la sua leadership nella classifica generale, grazie anche alla giornata storta di Simone Campedelli e la sua Ford Fiesta, protagonisti di un urto e una foratura che hanno avuto come conseguenza il ritiro del pilota.

Il sedicenne Kalle Rovanpera ha dimostrato tutta la sua bravura, purtroppo sprecata in questa occasione a causa di problemi tecnici che hanno afflitto la sua Peugeot 208 nel momento in cui il giovane finlandese occupava al seconda posizione in gara. Sul terzo gradino del podio è salito Andrea Nucita, su Ford Fiesta R5 del team Phoenix, subito dopo il pilota siciliano – al quarto posto – troviamo invece Costenaro al volante della Peugeot 208 T16 R5.

La classifica del Rally San Marino 2017 prosegue con il quinto posto di Hoelbling, seguito da Dalmazzini, Ceccoli, Panzani, Bruschetta e Pollara e gli altri.