[DIRETTA] GP di Spagna: Hamilton attacca, Vettel si difende

Gara bellissima! Lewis vince, ma Seb rimane in testa al campionato e fa una gara impressionante. I due sono vicini, cosi come la Mercedes e la Ferrari. Sarà così fino alla fine!

[DIRETTA] GP di Spagna: Hamilton attacca, Vettel si difende

di Francesco Parente

14 maggio 2017

La Formula 1 è volata in Spagna, terra calda, terra di emozioni, terra di tori scatenati, come i top driver che sin dal primo gran premio di questa stagione hanno tirato fuori gli artigli, annunciando una battaglia che proclamerà il vincitore della “guerra” solo alla fine di un anno che si preannuncia meraviglioso! Le monoposto sono già tutte schierate sulla griglia di partenza, sale il calore dei motori, del tifo sulle tribune, gli occhi hanno attenzione solo per i semafori rossi che uno ad uno si spengono inesorabili verso il via!

Giro 66: finisce qui il Gp di Spagna: vince Hamilton, poi Vettel, Ricciardo, Perez, Ocon, Hulkenberg, Wehrlain, Sainz, Kvyat, Grosjean.

Giro 63: forse senza i secondi persi dietro Bottas e senza virtual safety car, le sorti di Vettel sarebbero ora diverse.

Giro 60: Massa attacca Stroll , poi da dietro arriva Vettel, lo vuole lasciar passare ma si sposta in un punto complicato e il tedesco perde dietro il brasiliano almeno un secondo.

Giro 58: ad Hamilton le gomme non mollano, ora il distacco tra Lewis e Vettel è di poco superiore ai 4 secondi.

Giro 56: dietro duello tra Ericsson e Stroll per la 12° posizione con lo svedese che ha la meglio sul canadese.

Giro 54: molto bella la gara della Force India, che sta piazzando al quarto e quinto posto Perez e Ocon.

Giro 52: Buon terzo posto per Ricciardo, che ha fatto sì una gara incolore, ma almeno porterebbe a casa Red Bull un podio che dà respiro e ottimismo.

Giro 50: tempi fotocopia tra Hamilton e Vettel…chissà se Hamilton riuscirà ad andare fino in fondo con queste gomme.

Giro 45: sul rettilineo Hamilton passa come un treno Vettel.

Giro 43: i due fanno delle traiettorie diverse a causa della diversità delle mescole….ma stanno guidando da Campioni del Mondo”

Giro 41: adesso davanti a Vettel e Hamilton ci sono doppiati e traffico.

Giro 38: Vettel si ferma e monta la gomma bianca, esce di fianco a Hamilton..lottano attaccati, Hamilton va fuori, poi rientra in pista ma sta dietro al tedesco della Ferrari…e intanto colpo di scena , Bottas si ferma per problemi al motore!!

Giro 36: fuori i meccanici della Mercedes, ma ancora non si ferma nessuno dei due piloti. Forse è stata solo una mossa, ma la Ferrari non ha abboccato. I meccanici della Mercedes rientrano ancora e Hamilton rientra veramente. Monta la gialla, ma adesso deve andare fino in fondo, ma i giri sono tanti da fare. Intanto bel sorpasso di Wehrlain su Sainz e prende l’ottava posizione.

Giro 34: Alonso si ferma ancora ai box e monta le gomme medie, tenterà di andare fino in fondo, ora si trova 17°. Intanto contatto tra Massa e Vandoorne, con il belga che si ferma per una sospensione rotta. Virtual safety car in pista

Giro 32: dal box Mercedes dicono ad Hamilton di avvicinarsi a Vettel, ma l’inglese risponde così: “come faccio ad avvicinarmi con queste gomme?” Hamilton monta le medie.

Giro 30: dai box incitano Vettel, gli dicono che sta guidando bene e che deve fare ciò di cui è capace, con la testa sempre concentrata.

Giro 27: Bottas viene passato da Hamilton.

Giro 24: adesso la strategia della Mercedes è quella di rallentare Vettel con Bottas…Vettel sta impazzendo dietro a Bottas e le prova tutte per passare. Lo passa da Campione Vettel!!!! Vola il tedesco rosso!! Vola!!!

Giro 22: fuori i meccanici della Mercedes, rientra Hamilton: montano la media, passa avanti Vettel che ha circa sette secondi di vantaggio sull’inglese. Vediamo cosa fa Bottas, ripreso intanto da Vettel.

Giro 20: crollano le prestazioni della Mercedes e i team radio di Hamilton dimostrano che sono veramente al limite.

Giro 18: sportellate tra Kvyat e Alonso! Wow!!! Che divertimento!! Che battaglia!

Giro 16: Hamilton rimane fuori e vola…Vettel anche e si “mangia” Ricciardo in un sol boccone!!!

Giro 14: comunque sembra una gara di qualifica…stanno spingendo tutti…ma Hamilton rimane sempre a poco più di due secondi. Alonso è primo a fermarsi e monta gomme soft. Kimi racconta di essere stato colpito da Bottas e dopo lui è andato contro Verstappen. Dichiara che non pensa assolutamente al mondiale piloti. Tra Sainz e Magnussen lotta anche nella corsia Box…lo attacca anche sul prato!!! Un toro scatenato!!! Si ferma anche Vettel e monta gomme soft.

Giro 12: Raikkonen è già “in borghese” e tra poco rilascerà le prime dichiarazioni…vi teniamo aggiornati.

Giro 10: Sainz ancora lotta con Magnussen, incredibile…i due non mollano ancora e difendono le loro posizioni con tutto l’ardore possibile!

Giro 8: il distacco tra Vettel e Hamilton rimane invariato, più distaccato Bottas che non tiene il ritmo dei primi due davanti.

Giro 6: bella la lotta tra Magnussen e Sainz, i due duellano anche oltre le consuete traiettorie. Intanto giro veloce di Hamilton. Alonso, undicesimo, lotta con Grosjean.

Giro 4: si ritira Verstappen, dietro al trio troviamo quarto Ricciardo, poi Perez, Ocon, Hulkenberg, Magnussen, Sainz, Grosjean.

Giro 2: scatto straordinario di Vettel! Kimi lascia la sua Ferrari a bordo pista nella via di fuga…non c’è più la bandiera gialla.

PARTENZA: Parte benissimo Vettel, è primo, secondo Hamilton, poi terzo Bottas, incidente per Kimi Raikkonen, ancora non sappiamo con chi, ma ha danneggiato la sospensione, gara finita per lui, anche per Verstappen che ha problemi.