F1: la soddisfazione di Montezemolo

Il Presidente della Ferrari ha radunato il suo entourage in vista dell'ultima parte della stagione ed ha elogiato il lavoro svolto dalla squadra

Torna a parlare Luca Cordero di Montezemolo, e lo fa dopo la seconda corsa utile per le "rosse", quel Gran Premio d'Ungheria che ha rilanciato definitivamente Alonso nella corsa mondiale. Si mostra soddisfatto per quanto hanno dimostrato i suoi uomini nell'ultimo mese, ma sprona il team a proseguire su questa strada, intensificando gli sforzi per raggiungere la vittoria.

"E' stato un mese di luglio molto intenso, che si è concluso con delle belle soddisfazioni per noi - ha spiegato Montezemolo - soprattutto se vediamo dove siamo oggi rispetto ad un mese fa. Di questo voglio ringraziare tutti i nostri collaboratori perché hanno lavorato con grande impegno per questi risultati. A Hockenheim abbiamo fatto una doppietta e in Ungheria abbiamo portato a casa un secondo ed un quarto posto che rappresentano il massimo che potevamo ottenere. I tecnici hanno lavorato a testa bassa per migliorare la vettura e i piloti hanno fatto un ottimo lavoro: Fernando e' partito in maniera straordinaria e quasi quasi riusciva anche a passare al comando alla prima curva mentre Felipe ha portato a casa punti importanti in una gara speciale per lui, un anno dopo il suo incidente. Certo, in precedenza in questa stagione abbiamo sprecato delle grandi opportunità e c'è sempre il rammarico per alcune decisioni che ci hanno lasciato perplessi ma dobbiamo guardare avanti e pensare che oggi siamo in condizione di poter credere nel Mondiale".

Un mondiale non semplice da conquistare, per il quale Montezemolo ha la ricetta giusta: "dobbiamo continuare così e i conti li faremo alla fine. Sappiamo che c'è bisogno di lavorare con ancora più forza e determinazione sullo sviluppo della macchina ma questo la nostra gente lo sa bene, meglio di me".

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 03 agosto 2010

Altro su Ferrari

Ferrari 812 Superfast: la più potente di sempre
Anteprime

Ferrari 812 Superfast: la più potente di sempre

La nuova 12 cilindri della Casa di Maranello sfoggia un design aggressivo e a tratti retrò abbinato ad un potentissimo 12 cilindri aspirato da 800 CV.

Ferrari: una F12 tdf per Horacio Pagani
Curiosità

Ferrari: una F12 tdf per Horacio Pagani

Una Ferrari personalizzata per la collezione privata del costruttore italoargentino.

Ferrari: inediti modelli nel suo futuro
Anteprime

Ferrari: inediti modelli nel suo futuro

Secondo Marchionne ci sarebbe "un enorme terreno inesplorato". Un'affermazione che apre nuovi scenari per la gamma del prossimo futuro.