WTCC: a Brno dominano Huff e Priaulx

Tarquini conquista punti preziosi per la classifica, mentre Yvan Muller torna a casa a mani vuote

WTCC: a Brno dominano Huff e Priaulx

di Valerio Verdone

02 agosto 2010

Tarquini conquista punti preziosi per la classifica, mentre Yvan Muller torna a casa a mani vuote

A Brno è ancora una Chevrolet a tagliare per prima la bandiera a scacchi in Gara 1, nello specifico quella di Robert Huff che segna sul tabellino la sua prima vittoria stagionale. Il pilota inglese scatta bene in partenza e riesce a contenere i tentativi d’attacco del nostro Gabriele Tarquini sul finale della corsa. L’alfiere della Seat conclude infatti, in seconda posizione davanti ad Alain Menu.

In Gara 2 il successo va a Andy Priaulx, il pilota della BMW che precede Colin Turkington e il coriaceo Alain Menu. Si tratta di un trionfo importante perché rappresenta il 50° della Casa bavarese nel Wtcc. Ritiro per Tarquini, costretto ad abbandonare la corsa quando era in quarta posizione.[!BANNER]

Nelle due manche non c’è stata gloria per il leader della classifica piloti Yvan Muller che non ha ottenuto neanche un punto iridato. Una situazione che ha consentito a Tarquini di accorciare le distanze nella graduatoria riservata ai piloti portandosi a quota 184 punti contro i 199 di Muller. Alle loro spalle il veterano della categoria Andy Priaulx appare minaccioso con 177 lunghezze.