F1: Red Bull si prepara per Hocknheim

Per dissipare la tensione tra Vettel e Webber interviene il Patron della scuderia austriaca Dietrich Mateschitz

Il mondiale di F1 fa tappa in Germania, ad Hockneim, dove Vettel correrà la gara di Casa e Webber cercherà di batterlo davanti al suo pubblico. I due piloti della Red Bull fino ad ora non hanno mai rinunciato alla sfida causando più di qualche danno alla squadra austriaca.

Per questo, alla vigilia del gran premio, è intervenuto direttamente il proprietario del team, Dietrich Mateschitz, rilasciando dichiarazioni inaspettate. Infatti, il bersaglio del miliardario non è stato un singolo pilota, anche se non ha risparmiato Webber, bensì il muretto box della sua scuderia.

"No, non c'è nessun vero problema neppure tra i piloti - ha spiegato il produttore di bevande energetiche che riversa tutte le responsabilità sui dirigenti della squadra corse - tutta la questione è stata comunicata male, sia internamente che ai media". In merito al tentativo di placare gli animi, successivamente al GP di Silverstone ha poi chiosato: "Non è stata diplomatica, e forse, chissà, neanche adeguata".

Certo la faccenda non è stata gestita al meglio dal team, ma neanche Webber è andato tanto per il sottile dopo la sua vittoria. Infatti, in merito alle parole espresse dal pilota australiano, Mateschitz afferma: "non erano necessarie. Ma d'altra parte, Mark non ha rotto niente".

Insomma, alla Red Bull devono aver capito che non è più il caso di regalare punti mondiali alla McLaren e che per vincere la guerra non bisogna puntare sul singolo ma sul lavoro di gruppo.

Se vuoi aggiornamenti su F1: RED BULL SI PREPARA PER HOCKNHEIM inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 20 luglio 2010

Vedi anche

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Le "barchette" Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Dal 2018 – 2019 l’elenco di Case costruttrici coinvolte in prima persona nel campionato per monoposto elettriche vedrà anche DS Automobiles.

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

Dominio rosso con Vettel sulle due Mercedes, Kimi quarto. Sarà un mondiale più equilibrato?