F1, Ferrari: "in Canada potevamo fare meglio"

Fernando Alonso esprime tutto il suo disappunto per un'occasione mancata e Domenicali non si accontenta del podio

Tra luci e ombre la stagione della Ferrari stenta a decollare anche se in Canada le "rosse" hanno dimostrato di avere le carte in regola per tornare a vincere. Merito di un circuito amico, dove si corre senza un grande carico aerodinamico e di un pilota, Fernando Alonso, che lotta dalla prima all'ultima curva. L'asturiano, salito sul gradino più basso del podio e giunto al traguardo dietro le due McLaren di Hamilton e Button, è consapevole di aver sprecato una grande occasione ma ha ripreso fiducia in vista dei prossimi gran premi.

"E' stata una buona giornata - ha spiegato - la macchina era molto competitiva e ho avuto addirittura l'opportunità di vincere. Sono riuscito a superare Hamilton ai box ma ho perso la posizione per il traffico e per lo stesso motivo sono stato sorpassato anche da Jenson Button nel finale. Ma quello che in questo momento importa è che stiamo andando nella direzione giusta. Siamo finalmente tornati a combattere".

Meno positivo il parere sulla gara di Stefano Domenicali, il team principal della Ferrari, che sente il peso di una stagione difficile. "Non sono contento, oggi potevamo fare di più. Avevamo un passo di gara che ci avrebbe consentito di vincere ma almeno siamo riusciti a dare un segnale forte. Resta comunque un grande rammarico, dovevamo fare più punti".

Adesso, si attendono le novità aerodinamiche previste per Valencia, accorgimenti che dovrebbero consentire alla F10 di battere la concorrenza e di essere competitiva anche nelle piste dove conta il carico aerodinamico in curva.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 14 giugno 2010

Altro su Ferrari

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa
Eventi

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa

Ferrari Land si estende su 70.000 metri quadri ed offre attrazioni hi-tech all’insegna della passione per il Cavallino.

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano
Curiosità

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano

La supercar del Cavallino Rampante, sequestrata alla criminalità organizzata, verrà utilizzata dai vigili di Milano per insegnare la legalità.

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.