Jenson Button si prepara per la Turchia

Il campione del mondo annuncia miglioramenti aerodinamici per rendere più competitiva la McLaren

Jenson Button si prepara per la Turchia

di Valerio Verdone

26 maggio 2010

Il campione del mondo annuncia miglioramenti aerodinamici per rendere più competitiva la McLaren

Nonostante il ritiro di Monaco e la conseguente perdita della leadership nella classifica piloti, Jenson Button si prepara per la Turchia con l’intento di recuperare punti preziosi alle velocissime Red Bull e si mostra entusiasta del circuito che, secondo Bernie Ecclestone, è il più completo del circus iridato.

 “E’ un bel circuito – spiega Button – molto divertente, disegnato bene, la curva 8, poi, è fantastica, velocissima. Nel complesso sembra quasi di andare sulle montagne russe: la velocità è alta, ma riesci sempre a mantenere il controllo della macchina. E, soprattutto, si può sorpassare, che è la cosa più importante”. Certo, per sopravanzare le altre monoposto, la McLaren dovrà essere più competitiva di quanto ha dimostrato nelle ultime gare ed è per questo che il pilota inglese ha annunciato modifiche che verranno apportate proprio in occasione della gara di Istanbul.[!BANNER]

“Abbiamo apportato qualche modifica all’aerodinamica ma non possiamo ancora dire se possano essere efficaci per chiudere il gap con le Red Bull. A Barcellona e a Monaco sono state velocissime e probabilmente avremo bisogno di altri aggiustamenti per raggiungere il loro livello. Dovremo anche riuscire a stare più vicini in qualifica: in gara abbiamo un buon passo, e se riusciamo a mettere pressione sin dall’inizio possiamo dare fastidio“.