La F1 si trasferisce in Europa

Si scaldano i motori della Formula 1 in vista del Gran Premio di Spagna in programma il 9 Maggio

Messa da parte una prima parte di stagione condizionata dalle bizze metereologiche, il campionato di F1 si sposta nel vecchio continente ed entra nella fase calda. Dalla prossima gara, in programma il 9 Maggio in Spagna, i valori in campo inizieranno a delinearsi in maniera precisa e la Ferrari è chiamata a mostrare tutto il suo potenziale.

"È il momento della verità, l'inizio di una bella battaglia - ha dichiarato Alonso - in Europa si capirà chi potrà lottare per il titolo e chi no. Le prime gare possono essere atipiche, con tanti cambiamenti del meteo - ha aggiunto l'asturiano - ma adesso arriva il momento della verità. Anche per i team, che qui possono dimostrare di sapere sviluppare la macchina più velocemente rispetto ai rivali. È l'inizio di un'entusiasmante battaglia".

Parole calde, che lasciano trapelare una certa sicurezza da parte del campione spagnolo e lasciano intuire la grande fiducia che il due volte campione del mondo nutre per gli uomini di Maranello. "La vettura va bene - ha continuato - nelle prime gare andava tutto magnificamente, poi per una ragione o per l'altra non abbiamo conquistato i punti che volevamo, ma credo che a Montmelò la macchina sarà a posto. Abbiamo capito quali sono i problemi con i motori. Sono state scritte cose false sulla valvola e sul sistema di iniezione. Sono sicuro che a Barcellona avremo una macchina affidabile al cento per cento. Quello che so è che i tecnici sono sicuri di risolvere i problemi, che erano vari, sparsi qua e là, e non uno solo in particolare".

Non ci resta che aspettare dunque, e vedere alle parole di Alonso seguiranno i fatti, ovvero i trionfi, tanto auspicati dal popolo ferrarista.

Se vuoi aggiornamenti su LA F1 SI TRASFERISCE IN EUROPA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 29 aprile 2010

Vedi anche

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

Storica tripletta per la 3008DKR nella difficile maratona motoristica

Dakar 2017: annullata la nona tappa

Dakar 2017: annullata la nona tappa

La decisione è stata presa per colpa del brutto tempo