Maserati rilancia la sfida nel FIA GT1

Il marchio del tridente, la Maserati, si presenterà al via del campionato FIA GT con 4 vetture

Maserati rilancia la sfida nel FIA GT1

di Valerio Verdone

14 aprile 2010

Il marchio del tridente, la Maserati, si presenterà al via del campionato FIA GT con 4 vetture

Il Campionato FIA GT cresce, assume una valenza mondiale e cambia sigla in FIA GT1, tra le varie Ford GT, Corvette e Nissan GTR non potrà mancare la vettura più titolata degli ultimi anni: ovvero la splendida Maserati MC12.

La vettura del Tridente è stata ulteriormente ridimensionata nelle prestazioni per equipararla alle concorrenti, ma ciò non toglie che rimarrà un punto di riferimento per guidabilità, equilibrio generale ed affidabilità. Quest’anno saranno addirittura 4 le vetture del tridente che scenderanno in pista: alle due del team Vitaphone, portate in gara dalle coppie Bertolini-Bartels e Ramos-Bernoldi, si aggiungeranno le MC12 del Triple H Team Hegersport affidate a Longin-Bobbi e Heger-Margaritis.[!BANNER]

Di sicuro la vettura numero 1 guidata da Andrea Bertolini, ormai veterano della categoria, nonché uno degli artefici dello sviluppo della MC12 sin dalle prime fasi del progetto, sarà l’auto da battere. Il pilota di Sassuolo infatti, con le sue doti di collaudatore, ricordiamo che si occupa dello sviluppo sia dei prodotti del Tridente che della Ferrari, saprà fornire al team tutte le indicazioni possibili per sfruttare al meglio il nuovo e più restrittivo regolamento.

Il nuovo campionato partirà sabato 17 aprile ad Abu Dhabi, sul circuito di Yas Marina e le gare ad ogni appuntamento saranno due da un’ora ciascuna, piuttosto che una da due ore come nelle edizioni passate.