Schumacher sta meditando il ritiro

Non è stato un inizio di stagione facile per Michael Schumacher, sempre indietro nel confronto con Nico Rosberg

Non è stato un inizio di stagione ideale per Michael Schumacher, sempre indietro nel confronto con Nico Rosberg e surclassato nelle prestazioni dal tedesco volante della Red Bull, Sebastian Vettel, è balzato agli onori della cronaca per le sue modeste performance e adesso medita il ritiro.

D'altra parte, un campione del suo calibro, abituato a transitare per primo sotto la bandiera a scacchi non potrebbe sopportare per troppo tempo di rimanere escluso nella lotta per la vittoria. Così, in molti iniziano a chiedersi se è stata una decisione saggia quella di tornare in F1, dopo aver abbandonato con onore.

Certo, il test effettuato con la F2007 lo scorso anno lo aveva incoraggiato, e i 40 milioni di euro annuali offerti dalla Mercedes avranno avuto un certo effetto sulla sua psiche, ma il fenomeno di Kerpen non ha fatto i conti con un periodo d'assenza molto lungo in cui la F1 è cambiata moltissimo.

Adesso è troppo tardi per tirarsi indietro, almeno per questa stagione, e la strada verso il successo appare più impervia che mai con un compagno di squadra che naviga a 35 punti nella classifica mondiale, con 26 punti iridati di vantaggio, e una monoposto ancora distante dalle prestazioni di Ferrari e Red Bull.

Se vuoi aggiornamenti su SCHUMACHER STA MEDITANDO IL RITIRO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 09 aprile 2010

Vedi anche

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Le "barchette" Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Dal 2018 – 2019 l’elenco di Case costruttrici coinvolte in prima persona nel campionato per monoposto elettriche vedrà anche DS Automobiles.

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

Dominio rosso con Vettel sulle due Mercedes, Kimi quarto. Sarà un mondiale più equilibrato?