Alonso giura amore eterno per la Ferrari

Che Alonso avesse un feeling particolare con la nuova F10 si è capito, ma non si immaginava che il campione dichiarasse amore eterno...

Che Alonso avesse un feeling particolare con la nuova F10 l'avevamo capito subito, ma nessuno immaginava che il campione asturiano dichiarasse amore eterno al team di Maranello senza aver corso nemmeno un gran premio in Ferrari. "Mio padre me l'ha sempre detto - ha dichiarato in un'intervista al Guardian - quando avrai guidato la Ferrari potrai anche ritirarti, la tua vita sarà realizzata".

Parole che evidenziano la stima di Alonso per la squadra di Maranello e pongono in risalto la sua voglia di conquistare qualcosa d'importante al volante della "Rossa". Dopo i mondiali con la Renault mi sentivo felice - ha continuato Alonso - ma mio padre insisteva: se correrai con la Ferrari i tifosi si dimenticheranno dei mondiali e ti ricorderanno sempre come un pilota del Cavallino. Ora ho capito perché questa scuderia trasmette sensazioni così particolari, uniche".

Comunque, nonostante la sua determinazione, il campione spagnolo non nasconde una certa pressione pre-mondiale. "So già che adesso, anche quando andrò a gareggiare in Australia o Giappone sarà tutto diverso perché i tifosi della "Rossa" sono numerosi in tutto il mondo. E' fantastico se vinci, meno se perdi, ma fa parte dell'essere della Ferrari".

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 25 febbraio 2010

Altro su Ferrari

Ferrari 812 Superfast: la più potente di sempre
Anteprime

Ferrari 812 Superfast: la più potente di sempre

La nuova 12 cilindri della Casa di Maranello sfoggia un design aggressivo e a tratti retrò abbinato ad un potentissimo 12 cilindri aspirato da 800 CV.

Ferrari: una F12 tdf per Horacio Pagani
Curiosità

Ferrari: una F12 tdf per Horacio Pagani

Una Ferrari personalizzata per la collezione privata del costruttore italoargentino.

Ferrari: inediti modelli nel suo futuro
Anteprime

Ferrari: inediti modelli nel suo futuro

Secondo Marchionne ci sarebbe "un enorme terreno inesplorato". Un'affermazione che apre nuovi scenari per la gamma del prossimo futuro.