La Porsche Panamera si prepara per il campionato Superstars

La versione corsa della supercar tedesca sviluppata dalla N.technology punta a sfidare la Bmw M3 nel campionato Superstars

La Porsche Panamera si prepara per il campionato Superstars

di Valerio Verdone

24 febbraio 2010

La versione corsa della supercar tedesca sviluppata dalla N.technology punta a sfidare la Bmw M3 nel campionato Superstars

Il campionato Superstars sta crescendo di anno in anno e vede la partecipazione di auto sempre più blasonate. A queste si aggiungerà a breve anche la Panamera, la berlina a quattro porte di casa Porsche che avrà il compito di sfidare in pista le protagoniste della categoria e di soffiare lo scettro della vincitrice alla BMW M3.

Per farlo la sportiva tedesca verrà adattata all’uso in circuito dalla N. Technology, una struttura che ha riscosso diversi successi in campionati internazionali ed ha intenzione di portare in alto in questa categoria l’effigie della cavallina di Stoccarda. Non a caso è stato scelto come direttore tecnico del progetto Andrea Adamo: l’ingegnere che ha realizzato l’Alfa Romeo 156 Super 2000, la Ferrari 575 GTC e la Fiat Grande Punto Super 2000.[!BANNER]

La Porsche Panamera S si distingue per le linee del corpo vettura che presentano un’aerodinamica sofisticata ed efficiente – ha dichiarato – con un Cx ridotto ed un profilo sul quale il nostro staff sta lavorando per ottimizzare i flussi e la distribuzione del carico aerodinamico sull’anteriore e sul posteriore”. Questi accorgimenti, uniti all’allargamento delle carreggiate e allo sviluppo in chiave sportiva del V8 serviranno per portare la vettura tedesca al vertice della categoria.