Debutta a Londra la nuova Lotus di F1

Con una livrea dominata dai colori giallo e verdea, la T127 sarà condotta in gara da Trulli e Kovalainen

Debutta a Londra la nuova Lotus di F1

di Valerio Verdone

15 febbraio 2010

Con una livrea dominata dai colori giallo e verdea, la T127 sarà condotta in gara da Trulli e Kovalainen

E’ stata presentata a Londra la monoposto che avrà l’impegnativo compito di riportare in pista il marchio Lotus creato dal genio di Colin Chapman. Il suo nome è T127 e a differenza delle altre F1 presentate nei giorni scorsi non presenta soluzioni particolarmente innovative.

Infatti, nonostante sia deputata a rinverdire i fasti della Casa britannica passata alla storia per le sue novità aerodinamiche, ha un aspetto convenzionale con il muso alto, il passo lungo e il doppio diffusore. Quello che colpisce la fantasia degli appassionati e riporta alla mente epiche vittorie, è la scelta della livrea dominata dai colori giallo e verde. Un elemento che permetterà di riconoscerla al primo colpo d’occhio e produrrà ad ogni inquadratura un notevole effetto retrò.[!BANNER]

“Non vogliamo fingere di essere la Lotus del passato – ci tiene a smentire il team principal Tony Fernandes – ma siamo onorati di portare il nome e di farlo rientrare nel circus all’inizio di un nuovo decennio di competizione. Il patrimonio sportivo e culturale della gloriosa azienda servirà da stimolo per ispirare e motivare i nostri uomini”. Uomini che rispondono al nome di Jarno Trulli ed Heikki Kovalainen, due piloti capaci di essere veloci e di lottare per le posizioni contano.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...