Massa in testa alla seconda giornata di test

Il pilota brasiliano ha ottenuto il miglior tempo in 1'11"722. Al secondo posto si piazza la Sauber pilotata dal giapponese Kobayshi

Continuano nel segno della Ferrari i test di Valencia con un Felipe Massa in gran forma che chiude soddisfatto una due giorni estremamente proficua. Il driver verdeoro ha continuato a girare con impegno e costanza portando a casa la miglior prestazione per il secondo giorno consecutivo fermando il cronometro sul tempo di 1'11"722.

Una prestazione che la dice lunga sulle condizioni del brasiliano e sul potenziale della F10. "Sono contento per me - ha dichiarato una volta sceso dall'abitacolo - fisicamente ho dimostrato di essere messo molto bene. E anche per la macchina che ci ha permesso di fare anche oggi tanti giri. Non so dove siano gli altri ma in ogni caso chiudere al comando è sempre bello". Soprattutto per il popolo in rosso che attende con ansia il campionato del riscatto.

Nel podio cronometrico di oggi troviamo al secondo posto il giapponese Kobayshi, al volante di una Sauber in gran spolvero, e Hamilton che trova la McLaren "nettamente migliore di quella dell'inizio dello scorso anno". Domani sarà la volta di Alonso che è già arrivato in circuito e si prepara al primo round contro Schumacher.

Se vuoi aggiornamenti su MASSA IN TESTA ALLA SECONDA GIORNATA DI TEST inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 03 febbraio 2010

Vedi anche

F1: Mercedes svela la nuova monoposto W08 Hybrid

F1: Mercedes svela la nuova monoposto W08 Hybrid

Il nuovo bolide di Formula Un di Casa Mercedes è stato svelato dai due piloti ufficiali Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

La monoposto Renault che parteciperà al campionato 2017 del Mondiale di Formula 1 è stata svelata in anteprima al cospetto dei piloti ufficiali.

Guida autonoma in pista: incidente nella prima gara

Guida autonoma in pista: incidente nella prima gara

La prima gara sperimentale tra due prototipi a guida autonoma si è conclusa con un incidente contro le barriere.