Schumacher potrebbe correre oltre il 2012

L’ex ferrarista Michael Schumacher ha ritrovato le giuste motivazioni (conquistare il titolo) per correre almeno per altri due anni

Schumacher potrebbe correre oltre il 2012

di Valerio Verdone

28 gennaio 2010

L’ex ferrarista Michael Schumacher ha ritrovato le giuste motivazioni (conquistare il titolo) per correre almeno per altri due anni

Michael Schumacher non vede l’ora che arrivi il 14 Marzo per riassaporare il gusto della competizione nel gran premio del Bahrain. Il campione di Kerpen si sente pronto e non esclude di essere tra i protagonisti sin dalle prime battute del campionato. “Non dovrò inseguire gli altri, assolutamente. La Mercedes mi da la possibilità di vincere in tre anni“. E’ questo il termine che il sette volte campione del mondo si è imposto per ritornare ad indossare l’alloro iridato.

Ma il pilota tedesco non nasconde l’ambizione di voler tentare l’assalto al titolo piloti sin dal debutto. “Vincere il mondiale alla prima stagione forse potrebbe essere un po’ troppo ottimistico, ma questo è il nostro obbiettivo e il nostro stimolo”. Certo, la squadra promette di essere molto competitiva e la Mercedes ha investito molto per sviluppare una monoposto all’altezza delle aspettative. Inoltre, con Ross Brawn, deputato a dirigere le operazioni dai box, tornerebbe a formarsi una delle accoppiate più titolate della F1.[!BANNER]

Per questo Schumacher appare seriamente intenzionato a proseguire la sua avventura nella massima formula anche oltre la scadenza del contratto triennale che lo lega alla Mercedes. “Non era un mio desiderio firmare per tre anni. L’idea è stata della squadra, che in questo modo mi ha dimostrato la sua fiducia. E’ fantastico. Ma non è detto che tutto debba finire in tre anni”. Insomma, l’anagrafe non spaventa Schumi che è pronto a sfidare a suon di sorpassi e tempi sul giro le nuove generazioni della F1.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...