F1, Alonso alla carica: sono qui per vincere

Il neo pilota della Ferrari in Formula 1 si dice pronto alla sfida: Questo è il mio ultimo team. Dobbiamo vincere

Fernando Alonso parte in quarta. Il pilota spagnolo, nuovo acquisto della Ferrari in Formula Uno che farà coppia con il brasiliano Felipe Massa, fa la sua prima uscita ufficiale a Madonna di Campiglio partendo subito alla carica con propositi di vittoria (la nuova monoposto sarà presentata ufficialmente il 28 gennaio a Maranello).

"Guidare la Ferrari - ha detto Alonso - era il mio sogno da bambino e adesso si è avverato. E' bellissimo stare in questa squadra perchè qui c'è un feeling di famiglia che non si trova da altre parti. Dopo essere approdato alla casa del Cavallino e della sua leggenda sarà impossibile correre in altri team".

"Questo è al 100% il mio ultimo team - ha continuato lo spagnolo -. Arrivo molto più preparato rispetto a quando arrivai in Renault, sono pronto per questa grande sfida, la Ferrari è conosciuta in tutto il mondo e dobbiamo vincere".

Alonso, che con la scuderia di Maranello ha siglato un contratto di durata triennale, ha comunque chiarito che replicare i successi di Michael Schumacher non sarà di certo facile, anzi: "Vincere sette campionati penso che sia difficile se non impossibile nella F1 di oggi. Certo cercherò di vincere il più possibile nei prossimi anni".

E proprio a chi gli ha chiesto cosa ne pensasse del grande ritorno di Schumacher (in pista in questi giorni a Jerez) al volante di una monoposto Alonso ha risposto: "Se lui ha avuto questa opportunità - ha aggiunto - e ha preso questa decisione sarà perché si sente pronto, io sono contento, è una cosa positiva per la F1. Il ritorno di Schumi fa solo bene".

Se vuoi aggiornamenti su F1, ALONSO ALLA CARICA: SONO QUI PER VINCERE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 15 gennaio 2010

Vedi anche

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

Comandano i soliti tre top team: si battagliano a suon di millesimi, ma il risultato non cambia. In gara sarà ancora una super sfida per la vittoria.

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

La versione quasi definitiva della Nuova i30 N parteciperà alla 24 Ore del Nurburgring anticipando il debutto della versione di serie.