Nissan GT-R, prima comparsa in veste GT1

In Francia i primi run della giapponese che prenderà il via al campionato dedicato alle sportive di serie. Sotto il cofano un V8 da 600 CV

Nissan GT-R, prima comparsa in veste GT1

di Redazione

17 gennaio 2010

In Francia i primi run della giapponese che prenderà il via al campionato dedicato alle sportive di serie. Sotto il cofano un V8 da 600 CV

Intimorisce alla sola presenza. Nei giorni scorsi sul circuito francese Paul Ricard ha percorso i primi giri la Nissan GT-R che tra poche settimane prenderà il via del Campionato GT1. Una partecipazione che Nissan aveva accennato nelle ultime settimane del 2009, e che a partire dal 3 maggio, sul tracciato di Silverstone, diventerà realtà.

Rispetto all’originale, la versione da pista presenta differenze tecniche sostanziali. Anzitutto cambia il motore, non più il 3.8 V6 biturbo ma un V8 aspirato da 5.6 litri, siglato VK56DE e in grado di garantire una potenza di 600 CV e una coppia pari a 479 Nm. Il cambio è un sequenziale a sei rapporti Ricardo, con frizione a triplo disco in carbonio. Dello stesso materiale, unito a ceramica, sono composti i dischi freno, coperti da cerchi forgiati di dimensioni 18X13.[!BANNER]

All’esterno si fa notare il vistoso alettone, le minigonne laterali e il lip anteriore allungati sin quasi alla soglia dell’asfalto. Sul cofano si presentano una serie di fenditure per favorire le operazioni di raffreddamento.

Il lancio della giapponese sarà seguito passo per passo da un canale tematico appositamente creato da Nissan. Per registrare ogni momento significativo di un mezzo (forse) destinato ad entrare negli annali della storia. A livello di impatto estetico, i risultati sono già lusinghieri.  

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...