Renault confermata in F1 anche per il 2010

Ufficializzata la presenza del team francese: la gestione sarà affidata in larga parte alla Genii, che ha “vinto” la battaglia a due con la Prodrive

Renault confermata in F1 anche per il 2010

di Francesco Giorgi

16 dicembre 2009

Ufficializzata la presenza del team francese: la gestione sarà affidata in larga parte alla Genii, che ha “vinto” la battaglia a due con la Prodrive

La Renault ha confermato la propria presenza in Formula 1 anche nel 2010. La notizia è stata definita oggi in un comunicato ufficiale diramato dalla Casa, assieme alla conferma che sarà mantenuto il reparto Renault Sport di Viry-Chatillon e la struttura dedicata alla massima Formula di Enstone, in Inghilterra. Smentendo, così, la “voce” che dava per certa la chiusura del reparto d’oltremanica.

L’ufficializzazione del team francese in F1 è arrivata assieme alla notizia che una larga parte della gestione del team è stata assegnata alla Genii Capital, la società lussemburghese di proprietà dell’uomo d’affari Gérard Lopez. Con questo, si sono avverate le previsioni di Bernie Ecclestone, che una settimana fa prospettava la conclusione della ricerca di un candidato per la gestione della Renault F1 prima di Natale.[!BANNER]

Fino a pochi giorni fa, infatti, i candidati per rilevare il team francese erano due. Oltre alla Genii (che, come soci sostenitori, ha la Gravity, società di management, e la Mangrove, società finanziaria), in lizza c’era anche la Prodrive di David Richards, per oltre 10 anni impegnata nel WRC con le Subaru e nel 2009 protagonista in circuito con la Lola – Aston Martin.

A far pendere l’ago della bilancia verso Richards, c’era anche il fatto che il team manager inglese è stato dirigente sportivo della Benetton in tandem con Flavio Briatore. E’ stata inoltre assicurata la fornitura dei motori alla Red Bull.