F1: confermato, Jarno Trulli alla Lotus

Grand'Italia nella massima Formula: Trulli ha firmato con il team Lotus. Si delineano le squadre. Schumacher in Mercedes? Manca la firma

Dopo 25 anni, l'abitacolo di una Lotus tornerà a colorarsi rosso, bianco e verde: il pescarese Jarno Trulli, dopo sei stagioni trascorse alla Toyota, l'anno prossimo guiderà la prima delle due Lotus che segnano il ritorno del team inglese nella massima Formula.

In realtà, già da alcuni giorni circolavano delle indiscrezioni sul possibile ingaggio del vincitore del GP Monaco del 2004. A queste, mancava solo l'ufficialità, arrivata assieme alla conferma che a fianco di Trulli, la seconda guida della squadra guidata da Tony Fernandes sarà il finlandese Heikki Kovalainen, proveniente dalla McLaren Mercedes. Terzo pilota della Lotus sarà il malese Fairuz Fauzy.

Con il completamento dei piloti del team Lotus, la griglia dei driver che prenderanno il via, il 14 Marzo, al GP Bahrain, prima prova della F1 2010, vede il campione del mondo in carica Jenson Button alla McLaren a fianco del suo predecessore Lewis Hamilton; Sebastian Vettel e Mark Webber sulle due Red Bull Renault; Felipe Massa e Fernando Alonso (Ferrari); Rubens Barrichello e il debuttante Nico Hulkenberg sulla Williams Cosworth; i confermati Adrian Sutil e Vitantonio Liuzzi (Force India) e Sebastien Buemi e Jaime Alguersuari (al volante delle de Toro Rosso Ferrari).

Resta da chiarire l'identità del compagno di squadra di Nico Rosberg sulla seconda delle due Mercedes: per completare il team tutto tedesco, continua a farsi prepotente l'ipotesi che la seconda Mercedes sarà guidata da Michael Schumacher, al quale il team principale, Norbert Haug, ha offerto un contratto da 7 milioni di euro.

Se vuoi aggiornamenti su LOTUS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 14 dicembre 2009

Altro su Lotus

Lotus Exige Sport 380: ancora più potente e leggera
Ultimi arrivi

Lotus Exige Sport 380: ancora più potente e leggera

L’ultima creazione della Casa di Hetel guadagna potenza e perde peso con lo scopo di offrire prestazioni al cardiopalma.

Lotus Exige 350 Special Edition
Ultimi arrivi

Lotus Exige 350 Special Edition

La serie speciale della Exige celebra i 50 anni della sede di Hethel

Lotus Evora 400: più leggera con il nuovo Carbon Pack
Anteprime

Lotus Evora 400: più leggera con il nuovo Carbon Pack

Bodykit in fibra di carbonio, nuovo impianto di scarico, nuova batteria, per guadagnare 40 kg.