Red Bull RB-5

A Jerez de la Frontera Vettel compie i primi giri con la monoposto del Toro

Red Bull RB-5

di Redazione

10 febbraio 2009

A Jerez de la Frontera Vettel compie i primi giri con la monoposto del Toro

.

A Sebastian Vettel l’onore di uscire dal paddock e portare la RB5 sulla pitlane, per la presentazione alla stampa internazionale accorsa sul circuito di Jerez de la Frontera, nel sud della Spagna dove molte squadre di F1 stanno svolgendo i test pre-campionato.

Il giovane pilota tedesco della Red Bull Racing, considerato l’erede di Schumacher, ma soprattutto un avversario temibile dopo l’incredibile vittoria nel Gran Premio di Monza nello scorso settembre con la Toro Rosso, ha effettuato anche alcuni giri di prova prima di pranzo.

Coi giornalisti si è poi confidato: “Il fatto positivo è che non abbiamo avuto sinora grandi problemi con la nuova auto ma è ancora troppo presto per dire qualcosa circa le prestazioni. Provo  una strana sensazione quando guardo negli specchietti e non vedo nulla se non gli pneumatici” a testimoniare il fatto che le nuove regole sull’ aerodinamica introdotte quest’anno hanno ridotto sensibilmente l’apertura alare posteriore. “Anche l’anteriore è stato molto modificato, ha strana forma; mi abituerò.”

Le nuove regole dettate dalla FIA hanno fatto si che l’auto mantenesse, della sua progenitrice, la RB4 che ha corso nel 2008, esclusivamente la trasmissione; ogni minimo dettaglio è diverso  dalla precedente.

I test sul circuito spagnolo continueranno nei prossimi giorni.
Mercoledì, sarà l’occasione giusta anche per Mark Webber di prendere confidenza con la macchina; il trentaduenne australiano sta ancora recuperando dall’incidente occorsogli in Tasmania, nel novembre scorso, quando fu investito da un’auto durante una corsa in bici per beneficenza: “Penso che lascerò a Seb la parte più noiosa del nostro lavoro, ovvero i primi giri di prova alla ricerca della messa a punto  ha ironizzato.