DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto “secondo”. Male le Red Bull.

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

di Francesco Parente

16 aprile 2017

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto “secondo”. Male le Red Bull.

Mercedes, Ferrari, Red Bull: questo Campionato si sta presentando molto interessante, con la sensazione che in ogni gara possono esserci sorprese importanti. Le monoposto si stanno schierando in griglia fi partenza…prepariamoci insieme a vivere le emozioni della Formula 1 in Bahrain!

Giro 57: ultimo giro: vince Vettel!! Poi Hamilton, Bottas, Raikkonen, Ricciardo, Massa, Perez, Grosjean, Hulkenberg, Ocon.

Giro 55: adesso Vettel ha davanti a sè il trio infuocato da doppiare: Kvyat, Alonso e Wehrlein…lo spagnolo però reclama dei problemi al motore e rientra ai box…un’altra delusione!

Giro 53: dai box continuano ad incitare Hamilton: “così fino alla fine!”. Intanto Ericsson ferma la sua monoposto perchè ha rotto il cambio. 

Giro 51: confermato l’ordine di scuderia in Mercedes. 

Giro 49: in Mercedes infatti dicono a Hamilton che il suo passo è quello giusto per la vittoria. Arriva dietro a Bottas e lo supera subito! Qui c’è dietro un ordine di squadra!!!

Giro 47: Vettel gestisce e aumenta un po’ il suo ritmo. 

Giro 45: Vettel ha un vantaggio di 10 secondi da Bottas e 16 da Hamilton, che ora però vola e sta recuperando tantissimo sul compagno di squadra. 

Giro 43: Hamilton si ferma, monta gomma gialla ed esce terzo dietro a Bottas, che dovrà superare in pista. Vettel è primo, Kimi quarto, Ricciardo quinto vuole andare a prendere il finlandese della Ferrari. 

Giro 40: si ferma anche Ricciardo, mentre Vettel continua a guadagnare su Hamilton, che ancora non ha cedimenti. 

Giro 38: Bottas rimonta, supera Ricciardo e si mette in quarta posizione. Vettel vola! Kimi rientra e monta le gialle, tutto bene il pit stop, così come per Massa. 

Giro 36: questa la situazione: Hamilton, Raikkonen, Vettel, Ricciardo, Bottas, Massa, Perez, Hulkenberg, Ocon, Kvyat, Alonso, Grosjean, Palmer, Wehrlein, Ericsson. Vettel passa comodamente Raikkonen. 

Giro 34: si ferma Vettel e monta gomma gialla e rientra dietro Kimi Raikkonen, terzo. Vediamo cosa fa Hamilton con la sua gomma gialla. 

Giro 32: adesso la Ferrari deve pensare alla sua strategia…siamo al momento cruciale della gara!

Giro 30: lotta tra Massa e Ricciardo, con Daniel che passa Felipe e si prende la quinta posizione. Ancora lotta tra Kvyat, che passa Palmer e Alonso che passa l’inglese. Bottas si ferma e monta la gialla. 

Giro 28: Hamilton passa Bottas molto facilmente. 

Giro 26: ancora battaglia tra Palmer, Kvyat e Alonso…i tre sono molto agguerriti. Vettel allunga ancora!

Giro 24: ritirano l’ordine in casa Mercedes, perchè Hamilton non riesce ad andare più forte per superare Bottas. Ancora super sorpasso di Kimi su Massa, adesso è quarto!

Giro 22: Vettel guadagna su Bottas, Hamilton si avvicina a Bottas, in Mercedes chiedono a Bottas di far passare Hamilton. 

Giro 20: intanto Alonso difende l’11° posizione con Palmer ed Ericsson. Fernando sta guidando da vero “Leone”. Intanto ad Hamilton vengono dati 5 secondi per esser transitato troppo lentamente in corsia Box, facendo perdere tempo a Ricciardo.

Giro 18: si riparte! Bottas attacca Vettel, i due lottano, ma Sebastian mantiene la prima posizione. Hamilton invece passa subito Ricciardo e si riprende la terza posizione. Poi lo passa anche Kimi con un super sorpasso!

Giro 14: si ferma Kimi, gomma rossa, ma perde un po’ per un problema al montaggio della gomma anteriore destra. Entra la safety car…Stroll è fuori, forse per un contatto con una Toro Rosso. Entrano tutti, lenti alla Mercedes e Vettel esce davanti!

Giro 13: Vettel sta volando e guadagna forte su Bottas, si ferma allora anche Verstappen! Bandiera gialla…all’uscita di curva 1 va fuori Verstappen. 

Giro 11: adesso i primi tre sono vicini, ma dietro Hamilton ci sono le due Red Bull, con Ricciardo vicino a Verstappen. Si ferma Vettel: gomma rossa! Partono le varie strategie!

Giro 9: il primo pit stop è di Stroll, molto presto.

Giro 8: le prime soste sono previste intorno al 16° giro. Kimi intanto passa Massa…bene così!

Giro 6: giro veloce di Bottas.

Giro 5: Raikkonen adesso si avvicina a Massa, se non vuole perdere il passo dei primi deve liberarsi presto del brasiliano.

Giro 4: Vettel è molto vicino a Bottas, non lo molla, Hamilton è dietro, ma arrivano vicine le Red Bull.

Giro 2: lottano le due Toro Rosso, Sainz e Kvyat se le sono suonate: ci ha rimesso il russo che va lungo e rientra in penultima posizione

PARTENZA: Vandoorne ha appena annunciato che per problemi non prenderà il via alla gara. E’ la prima defezione di questo gran premio! Ci siamo, si spengono le luci rosse…VIA!! Buono spunto per Bottas, secondo Vettel, terzo Hamilton, poi Verstappen, Ricciardo, Massa, Raikkonen, Hulkenberg e Grosjean.