Bertolini campione FIA GT per la terza volta

Andrea Bertolini, pilota e collaudatore Maserati (ma anche Ferrari), per la terza volta campione FIA GT1 insieme a Michael Bartels

Bertolini campione FIA GT per la terza volta

di Leopoldo Canetoli

26 ottobre 2009

Andrea Bertolini, pilota e collaudatore Maserati (ma anche Ferrari), per la terza volta campione FIA GT1 insieme a Michael Bartels

Per il secondo anno consecutivo, il campione modenese Andrea Bertolini è riuscito a portare al successo la Maserati MC12, che sarà schierata anche il prossimo anno.

Il campionato si è deciso proprio all’ultima mezz’ora di gara. Bertolini partiva con 4 punti di vantaggio su Hezemans e alla fine, pur terminando la gara alle spalle dell’olandese, è riuscito a superarlo in classifica di due punti.

Andrea Bertolini è passato subito all’attacco, sorpassando la Corvette di Bernoldi all’ottavo giro, ma poi cedendo di nuovo la posizione al brasiliano. Al comando della gara c’era comunque il suo compagno di colori, Alessandro Pier Guidi, che con la terza Maserati ha dominato la gara dal primo all’ultimo giro.

Nella classifica di fine gara, dopo Pier Guidi-Bobbi, Hezemans-Kumpen e Bertolini- Bartels si trovano altre 3 Corvette, quelle di Maassen-Biagi, Bernoldi-Streit e Longin-Ruffier. Poi la prima delle Porsche GT2, quella di Westbrook, che con questo risultato si è assicurato il titolo della categoria portandolo via alla Ferrari di Bruni e Vilander.

Si chiude così anche questo campionato, e già si parla del Mondiale 2010 di cui è appena uscito il calendario. Dodici prove, delle quali 5 in continenti diversi dall’Europa. Le date sono state fissate, mancano ancora i circuiti.