Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

Storica tripletta per la 3008DKR nella difficile maratona motoristica

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

di Valerio Verdone

16 gennaio 2017

Storica tripletta per la 3008DKR nella difficile maratona motoristica

Sono passati 30 anni dal quel primo successo maturato dalla Peugeot nella Dakar, da allora la Casa del Leone ne ha fatta di strada, fino a cogliere una fantastica tripletta nella Dakar 2017 con la 3008DKR: una vettura nata per vincere.

Nell’arrivo finale a Buenos Aires, tre 3008DKR, nell’ordine, quelle condotte dagli equipaggi Peterhansel /Cottret, Loeb/Elena e Despres/Castera, hanno conquistato il podio della Dakar in un’edizione caratterizzata da numerosi colpi di scena.

Infatti, i leader si sono succeduti senza riuscire mai a imporre un divario decisivo. Un guasto al motore nella tappa 4 è costato 26 minuti alla coppia Sébastien Loeb/Daniel Elena, minuti che poi si sono rivelati decisivi sul traguardo.

Quindi, nonostante il titolo onorifico di miglior performer con cinque vittorie di tappa sulle 10 disputate, il duo che ha vinto a mani basse nei rally con il gruppo PSA, è arrivato secondo dietro a Stéphane Peterhansel e Jean-Paul Cottret, che hanno maturato il loro settimo successo comune. Impressionante il numero di vittorie alla Dakar per Peterhansel: 6 in moto, 7 in auto.

Cyril Despres e David Castera invece, hanno provato la gioia di riassaporare il gusto del podio, che avevano già conosciuto in moto (5 vittorie per Cyril e un terzo posto per David).

L’unica nota stonata, nel team Peugeot, è stata il ritiro della coppia Sainz/Cruz in seguito ad un cappottamento nella tappa numero 4.