Toyota Yaris WRC: debutta a Helsinki

La vettura sarà affidata a Latvala e ad Hanninen

Toyota Yaris WRC: debutta a Helsinki

Tutto su: Toyota Yaris

di Valerio Verdone

15 dicembre 2016

La vettura sarà affidata a Latvala e ad Hanninen

Ci siamo il rally di Monte Carlo, che apre la stagione 2017, è ormai alle porte, tra circa un mese le nuove WRC saranno protagoniste sulle strade ghiacciate del principato, e a fianco alla nuova Fiesta da corsa, alla Hyundai i20 ed alla Citroen C3, ecco che arriverà la nuova Toyota Yaris.

L’auto in questione, tra parafanghi allargati, [glossario:spoiler] smisurati ed [glossario:estrattore] posteriore rasoterra fa paura, come le sue avversarie, perciò non fatevi ingannare dal nome, che riprende quello di paciose utilitarie. Sotto il cofano c’è un 1.6 turbo da 380 CV, ben 80 CV più potente di quello delle WRC dello scorso anno, e capace di erogare 425 Nm di coppia massima.

Numeri impressionanti su un’auto di appena 1.190 kg. Per presentarsi alla nuova sfida, la Yaris WRC è stata presentata ad Helsinki, nelle fredde terre dove è nata, sotto le cure del 4 volte iridato Tommi Makinen. L’intenzione, secondo i piani del colosso giapponese, è quello di tornare al vertice nelle corse su strada, affidandosi alle qualità di guida di Latvala ed Hanninen, che tenteranno di strappare il numero 1 dalla Fiesta di Ogier.

Certo, non sarà una faccenda semplice, ma visto che le auto di questa stagione sono tutte nuove e figlie di un nuovo regolamento, la lotta si annuncia incerta ed interessante, soprattutto nelle prime gare, in cui ogni team non conosce le qualità delle vetture concorrenti.