F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

Altra pole di Hamilton, ma Nico continua ad amministrare. Giro capolavoro di Ricciardo, Kimi ancora meglio di Vettel.

Parte l'ultima qualifica della stagione di Formula 1 2016 e la lotta mondiale tra Rosberg e Hamilton prende vita consapevole che domani soltanto uno tra i due sarà Campione del Mondo. Come al solito la Red Bull e la Ferrari saranno le altre protagoniste, stavolta non per una sfida nel Costruttori, piuttosto possono essere varianti importanti al risultato finale di questo campionato.

Parte la Q1! Gomme viola per tutti, ma Hamilton sembra da subito essere il più veloce. Il sole sta calando e così la temperatura sull'asfalto e nell'atmosfera pian piano scenderà e le monoposto saranno ancora più veloci. Unico al momento a scendere sotto l'1'40 è proprio il Campione inglese, che rifila per ora un secondo al compagno di squadra; intanto Raikkonen va largo in curva e fa il quarto tempo, poi sopraggiunge Vettel e si piazza secondo a 8 decimi da Hamilton. Il finlandese della Rossa ci riprova e scalza Vettel, con un distacco invariato rispetto all'attuale pole man. Al momento invece sembrano in difficoltà le Red Bull, con Verstappen quarto e Ricciardo ottavo, non veloce per tutto il weekend (fino ad ora). Vanno fuori Kvyat, Magnussen, Nasr, Ocon, Sainz ed Ericcson.

Via con la Q2! Subito Hamilton in pista seguito da Nico Rosberg e Kimi Raikkonen, che nel primo settore è il più veloce di tutti. Questa la classifica dei primi: Hamilton, Rosberg a un decimo, Kimi a poco più di due decimi e mezzo e Vettel a sei decimi. La Red Bull di Ricciardo tenta di fare il giro con la super soft (rossa) e probabilmente cercano qualcosa di differente rispetto agli altri e la stessa strategia la usa Verstappen, che fa segnare il quarto tempo a poco più di quattro decimi.  Mancano tre minuti e tutti scendono in pista: vanno fuori Bottas, Button, Gutierrez Grosjean, Palmer e Wehrlrein

Spazio alla Q3! E' l'ultima della stagione! Hamilton sembra molto più aggressivo e veloce, Rosberg più concentrato e razionale. Primo l'inglese, secondo Rosberg a tre decimi e mezzo, terzo Kimi a sei decimi, poi Ricciardo che sembra essersi svegliato improvvisamente e si mette davanti a Verstappen. Vettel è al momento sesto a poco più di otto decimi e mezzo. Pole di Hamilton con 1.38.755, poi Rosberg a tre decimi, terzo Ricciardo, poi Raikkonen, Vettel, Verstappen, Hulkenberg, Perez, Massa e Alonso.

Se vuoi aggiornamenti su F.1 GP DI ABU DHABI, QUALIFICHE: LEWIS ACCELERA, NICO LO MARCA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 26 novembre 2016

Vedi anche

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

Domenica a Melbourne si inizia a fare sul serio con la prima gara del 2017

Rally: in Messico vince la Citroen

Rally: in Messico vince la Citroen

Kris Meeke è il re del Sud America ma Ogier diventa leader del mondiale con il secondo posto

F1, test a Barcellona: Raikkonen e Ferrari davanti alla Mercedes di Hamilton

F1, test a Barcellona: Raikkonen e Ferrari davanti alla Mercedes di Hamilton

Avvincente testa a testa Ferrari – Mercedes: dopo la leadership mattutina di Hamilton, è Raikkonen il più veloce nella seconda giornata di prove.