GP d’America, QUALIFICHE: super Hamilton

Altro record sul giro per la Mercedes, Red Bull avanti alle Ferrari; Kimi ancora meglio di Vettel.

La Formula 1 fa tappa in America e il suo svolgimento sta per compiere al termine, così come tutte le sfide che stanno animando la stagione 2016. Hamilton cerca di essere più veloce di Rosberg, la Red Bull prova a rimanere davanti la Ferrari, dietro tante battaglie per una classifica Costruttori ancora non definita. Seguite con noi le qualifiche del GP americano, nulla ancora è scontato!

Via con la Q1! Le due Manor e le due Sauber scendono subito in pista, stessa cosa per Perez, che però fa solo un giro e rientra ai box. Adesso tutti scendono in pista, ma Hamilton e Rosberg sono subito primi, poi Verstappen a 3 decimi, Ricciardo a 4, Raikkonen a quasi 7 decimi, scavalcato però da Nico Hulkenberg. Vettel al momento prende quasi 9 decimi da Hamilton e appare più nervoso del compagno di squadra. Ci riprova il tedesco della Rossa, probabilmente aveva più benzina di Kimi, ma rientra ai box. Vanno fuori Grosjean, Magnussen, Button, Wehrlein, Nasr e Ocon.

Parte la Q2! In Mercedes provano a qualificarsi alla Q3 con la gomma gialla, pensando magari ad una sola sosta per la gara, passando cioè alla gomma bianca. Hamilton si lancia ma sbaglia in curva 1, Nico invece va subito forte e mette dietro l'inglese di un decimo. Aspettiamo le Red Bull che stanno girando, con gomme differenti, Ricciardo con gomma rossa e Verstappen con la gialla. Vettel va con la rossa ed è quarto, Ricciardo va in pole e scalza Rosberg di un decimo, mentre Raikkonen è quinto. Alonso si aggrappa alla sua decima posizione e cerca di migliorarla seppur di poco per difendersi da Sainz che intende scavalcare l'amico spagnolo della McLaren, che però fa un gran giro, ma ancor meglio Sainz, ottavo. Vanno fuori Perez, Alonso, Kvyat, Gutierrez, Palmer, Ericsson.

Siamo alla Q3, la decisiva per la griglia di partenza dei primi 10! Primo tentativo per tutti: super giro per Hamilton, che sta davanti a Rosberg per meno di un decimo, terzo Ricciardo a poco più di 5 decimi, poi Verstappen, Vettel e Raikkonen, ma le Rosse pagano un secondo dalla Mercedes. A tre minuti dalla fine della sessione rientrano tutti in pista: Hamilton sta volando, Rosberg fa i suoi migliori intertempi, ma sta dietro il compagno di squadra. Pole per Lewis, unico a scendere sotto l'1'35, a due decimi Rosberg, terzo Ricciardo, poi Verstappen, Raikkonen, Vettel, Hulkenberg, Bottas, Massa e Sainz. Prima Pole ad Austin per Hamilton.

Se vuoi aggiornamenti su GP D’AMERICA, QUALIFICHE: SUPER HAMILTON inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 22 ottobre 2016

Vedi anche

Ferrari SF70-H: la nuova monoposto di F1 2017

Ferrari SF70-H: la nuova monoposto di F1 2017

La monoposto Ferrari SF70-H vanta soluzioni aerodinamiche completamente inedite e molto sofisticate per soddisfare i nuovi regolamenti FIA.

F1: Mercedes svela la nuova monoposto W08 Hybrid

F1: Mercedes svela la nuova monoposto W08 Hybrid

Il nuovo bolide di Formula Un di Casa Mercedes è stato svelato dai due piloti ufficiali Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

Renault R.S.17, svelata la nuova monoposto di F1

La monoposto Renault che parteciperà al campionato 2017 del Mondiale di Formula 1 è stata svelata in anteprima al cospetto dei piloti ufficiali.