Rally Due Valli: vittoria amara per Andreucci

Il campionato va all’equipaggio Basso-Granai

Rally Due Valli: vittoria amara per Andreucci

di Valerio Verdone

17 ottobre 2016

Il campionato va all’equipaggio Basso-Granai

Niente da fare, non ce l’ha fatta Paolo Andreucci, il pluricampione italiano, alfiere della Peugeot che, nell’ultima gara del Campionato Italiano Rally 2016, ha fatto capire ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, di che pasta è fatto! Il pilota del Leone ha vinto il Rally Due Valli, ma non è bastato il quarto successo in stagione per laurearsi, per l’ennesima volta, campione della categoria.

Nonostante i quattro successi totali, come nella scorsa stagione, Andreucci ha dovuto cedere lo scettro a Basso, navigato da Granai, ed ha dovuto accettare, suo malgrado, un conteggio rivisto che non gli ha permesso di trionfare alla fine degli appuntamenti del 2016. Per spiegare al meglio la situazione, basti pensare che, con il regolamento dello scorso anno, anche nel 2016 Andreucci avrebbe vinto il Campionato Italiano.

La Peugeot si è consolata con la vittoria di Testa e Mangiarotti che si sono laureati campioni Junior. Ma la gara ha visto comunque il dominio della 208 T16, che ha letteralmente sbaragliato la concorrenza. Il film della corsa, racconta di una Skoda Fabia, quella dell’equipaggio, Scandola-D’amore, fuori dalla lotta per il titolo da subito, alla prima tappa, causa foratura, che è rimasta ai piedi del podio, mentre le Ford Fiesta R5 di Campedelli-Fappani e Basso-Granai, sono giunte, rispettivamente, seconda e terza sul podio.

Quindi, ad Andreucci, leone ferito, ma assolutamente non sconfitto, non è rimasto altro da fare che rivolgere i complimenti di rito ai suoi avversari, da vero campione qual è, ma siamo sicuri che nel prossimo anno sarà più motivato che mai.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...