F.1 Gran Premio di Ungheria, qualifiche: a chi la Pole Position?

Undicesima tappa del Campionato del mondo di F.1, la coppia Mercedes si sfida ancora nel mistero assoluto di colpi di scena incredibili!

Siamo a metà del Campionato del Mondo e sul circuito dell'Hungaroring piove ininterrottamente e con un'intensità pazzesca. I tecnici colgono l'occasione per guadagnare qualche minuto in più per lavorare sulle monoposto, mentre i piloti vanno alla ricerca della giusta concentrazione, perché sarà una qualifica veramente impegnativa!

Si parte! Via con la Q1, tutti in pista dopo venti minuti di attesa, ma alcuni ingegneri avvisano che a distanza di cinque minuti potrebbe tornare a piovere! Il primo riferimento lo dà Massa, ma dietro di lui arrivano tutti gli altri...sembra però impossibile guidare, tra traversi e testacoda i piloti fanno difficoltà e quindi esce fuori la bandiera rossa...tutti ai box! Si ricomincia: Hamilton mentre è in pit lane nota tanto fumo che esce dal suo radiatore...ad ogni modo si butta in pista. Prime due le Red Bull di Ricciardo e Verstappen, ma Ericsson va contro le barriere, fortunatamente senza problemi fisici per lui. Ancora bandiera rossa! I piloti possono ancora giocarsi la chance di una qualifica migliore in 9 minuti. Si torna in pista e quasi tutti con la gomma "blu" estrema da pioggia. La Ferrari però rischia e scende con la gomma intermedia. Hamilton tira e va lungo alla chicane, a inseguirlo sono Rosberg e Raikkonen, da battere però sembrano le Red Bull, mentre Massa finisce contro le barriere e la bandiera rossa torna a sventolare, mentre sorprende il primo tempo di Nasr quando mancano cinque minuti alla fine. Di nuovo tutti dentro! Migliorano tutti perché la pista si sta asciugando pian piano! Fuori Harianto contro le barriere...bandiera rossa fuori e non ci sarà più tempo per girare. Vanno fuori Palmer, Magnussen, Harianto, Wehrlein,  Massa ed Ericsson.

Spazio alla Q2 dopo un'ora e 14 minuti di Q1. I piloti montano tutti la gomma intermedia, puoddarsi che entro la fine di questa sessione qualcuno decida di mettere gomme d asciutto. I due Mercedes sono gli unici a scendere sotto l'1:33, poi Ricciardo li supera e la situazione che si è venuta a creare è che più tardi si gira e più si migliora, con la possibilità di scalzare posizioni. Intanto il primo che monta gomma da asciutto rossa è Bottas e tutti aspettano di vedere cosa combina. La scelta è stata quella giusta e montano tutti la super soft, saranno incandescenti gli ultimi 4 minuti. Primo Alonso, poi i due Mercedes, bene Verstappen, Button, Grosjean e le due Force India, intanto Raikkonen cerca di qualificarsi in extremis e fa la pole. La sessione vede primo Rosberg, poi Alonso, Ricciardo, mentre vanno fuori Grosjean, Kvyat, Perez, Raikkonen, Gutierrez e Nasr. I primi 10 domani partiranno tutti con le super soft!

Via con la Q3! Scende subito in pista Rosberg, mentre Hamilton ancora medita sulla situazione fortunata che lo ha salvato dall'esclusione in Q2. Prime le due Mercedes che stanno girando 2 secondi più veloci rispetto al tempo della pole 2015, le Red Bull invece inseguono le Mercedes prendendo tanti rischi. Vettel prende spazio per lanciarsi, grande lotta anche tra i due piloti della McLaren, Rosberg si avvicina ad Hamilton fino a 93 millesimi. Gran tempo di Ricciardo che va a meno di 2 decimi da Rosberg, invece Verstappen si migliora ma rimane quarto, mentre Vettel si ferma al quinto posto. Si preparano tutti all'ultimo giro! Che peccato! Alonso si gira ed esce fuori la bandiera gialla, tutte le posizioni sembrano cogelate, ma Rosberg tira come un pazzo e fa la pole, che teoricamente sembra essere di Hamilton. Ecco i primi 10, PROVVISORI: Rosberg, Hamilton, Ricciardo, Verstappen, Vettel, Sainz, Alonso, Button, Hulkenberg, Bottas.

Se vuoi aggiornamenti su F.1 GRAN PREMIO DI UNGHERIA, QUALIFICHE: A CHI LA POLE POSITION? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 23 luglio 2016

Vedi anche

Gran Premio Nuvolari 2016: vittoria per Vesco-Guerini

Gran Premio Nuvolari 2016: vittoria per Vesco-Guerini

L'equipaggio Vesco-Guerini ha vinto il Gran Premio Nuvolari 2016 conquistando la sua sesta vittoria nella competizione per auto storiche.

DIRETTA F.1 GP DI SINGAPORE: Rosberg torna in testa

DIRETTA F.1 GP DI SINGAPORE: Rosberg torna in testa

Nico vince con autorità e si riporta in testa al Campionato. Bella gara di Ricciardo e delle due Ferrari.

GP di SINGAPORE, QUALIFICHE: Rosberg è da record

GP di SINGAPORE, QUALIFICHE: Rosberg è da record

Nico vola, Hamilton nervoso, Red Bull in agguato, Ferrari da sabato "nero".