Formula1: il momento no della Ferrari...

Dopo i risultati deludenti, è a rischio il direttore tecnico James Allison.

Cosa succede alla Ferrari? La Formula 1 non è uno sport facile, si sa, i regolamenti non aiutano, ma nonostante tutti gli sforzi fatti nella passata stagione e le grandi aspettative del team nella SF16-H, la squadra di Maranello non è riuscita ancora a cogliere il primo successo del 2016, e, a questo punto, le tre vittorie del 2015 sembrano un obiettivo piuttosto ambizioso, considerato il valore attuale delle forze in gioco.

Soprattutto adesso, che la Red Bull ha una power unit più potente e, soprattutto, un Max Verstappen che sembra aver rimesso le ali alla monoposto di Milton Keynes. Così, il primo a fare le spese di questa debacle sembra essere proprio il direttore tecnico James Allison, che potrebbe tornare in Inghilterra, sponda Renault, nonostante abbia in essere un contratto di altri due anni con il Cavallino Rampante.

A questo punto, per trovare un uomo capace di invertire la rotta, alla Ferrari avevano pensato a Ross Brawn, come consulente tecnico, ma uno degli artefici del periodo d'oro, insieme a Todt ed a Schumacher, ha declinato l'invito, per cui adesso è caccia ai tecnici, perché è chiaro l'intento di voler puntare su uomini diversi.

La situazione è così difficile che, persino Vettel sembra essere in discussione, o meglio, sembra, in base a dei rumors, che abbia messo in discussione il progetto, e che si stia guardando intorno, precisamente in casa Mercedes, visto che un amico comune sia a lui che a Toto Wolff ha diffuso la notizia di un interessamento da parte del quattro volte campione del mondo sulle condizioni contrattuali di Rosberg.

Parole, rumors appunto, che però non fanno bene ad una squadra come quella della Ferrari, che avrebbe bisogno di essere compatta per superare un momento difficile.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 20 luglio 2016

Altro su Ferrari

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli
Motorsport

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane