Formula E: a Londra Buemi è campione 2016

Nella capitale britannica trionfa Nicolas Prost nell’ultima gara stagionale.

Va in archivio la stagione 2016 della Formula E, il campionato dedicato alle monoposto elettriche. Vince Sabastien Buemi non senza difficoltà in una categoria combattuta fino all'ultimo metro. Infatti, è stato il giro più veloce, percorso in 1'24"852 nell'ultima gara, quella di Londra, a consentire al pilota svizzero di portare a casa il successo stagionale.

L'ultimo appuntamento ha visto i due piloti in lizza per il titolo finale rimanere fuori dai giochi per la vittoria a causa di uno scontro nelle fasi iniziali della competizione. Così, Nicolas Prost porta a casa un successo importante davanti a Daniel Abt ed a Jerome D'Ambrosio.

Il titolo riservato ai costruttori va alla Renault e.dams, la squadra per cui corrono i piloti autori della vittoria e del giro più veloce tra le strade che si snodano a fianco del Tamigi. Per Buemi è un successo che lo ripaga degli anni in cui ha corso con impegno anche in Formula 1 dove non ha sfigurato al volante della Toro Rosso, e rappresenta anche una tappa importante della carriera dopo i grandi risultati maturati nel WEC con la Toyota.

Certo, questo risultato lo ripaga della sconfitta, clamorosa, dovuta ad un inconveniente tecnico della sua Toyota, proprio nella recente 24 Ore di Le Mans e segna un'ulteriore fase di crescita di questo pilota concreto e sempre competitivo nelle diverse categorie del motorsport a quattro ruote.

Se vuoi aggiornamenti su FORMULA E: A LONDRA BUEMI È CAMPIONE 2016 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 04 luglio 2016

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.