GP D’EUROPA (AZERBAIGIAN), qualifiche: velocità emozionanti

Una terra e un circuito tutti nuovi per la Formula 1. Qui la sfida è per tutti, non solo per i favoriti alla vittoria del Mondiale.

La Formula 1 sbarca in Azerbaigian per il suo annuale Gran premio d'Europa. Le monoposto sfrecceranno in un circuito cittadino misto veloce-lento e correranno in una città ricca di storia e alla ricerca di nuove sfide. Si tratta dunque di una storica qualifica, seguitela con noi!

Si parte con la Q1! Tutti in pista! Le Toro Rosso aprono le danze del crono, ma le due Mercedes si impadroniscono subito della prima fila, mentre in attesa delle Rosse le Williams si dimostrano subito in forma. Grosjean intanto va nuovamente lungo, sembra non digerire troppo questo circuito. Verstappen invece fa segnare una velocità massima pazzesca: 354 km/h! Dentro le Ferrari, esce prima Vettel, ma le Force India fanno segnare bei tempi: quarto Perez, quinto Hulkenberg. Il tedesco della Ferrari si ferma al settimo tempo, Perez incalza ancora e fa il terzo tempo, mentre Raikkonen fa il settimo crono e fa scendere giù il suo compagno di squadra. Alla fine della sessione vanno fuori Harianto, Button, Werhlein, Palmer, Magnussen ed Ericsson.

Via con la Q2! Ancora le Force India in pista a spingere, ma Sainz fa un bel tempo, Kvyat meglio di lui, ma Massa impone il ritmo davanti a tutti, sorpassato presto dal compagno Bottas. Poi arriva Rosberg e fa un tempo incredibile: 1.42.520, Vettel invece fa il terzo tempo ma a quasi due secondi dalla prima Mercedes. Raikkonen quinto, mentre a pochi minuti dalla fine Hamilton deve mettersi al sicuro e durante il suo giro lanciato fa un lungo e deve ricominciare tutto da capo!Secondo tempo per lui. Vanno fuori Grosjean, Hulkenberg, Alonso, Sainz, Gutierrez e Nasr.  

Ha inizio la Q3, la più importante! Sull'asfalto ci sono 5° in meno rispetto all'inizio della qualifica e inizia così il toto gomme, tra mescole e nuove o usate. Sono tutti in pista per fare il giro veloce: nuova velocità massima fatta segnare da Bottas (357 km/h); pole provvisoria per Perez, dietro le due Ferrari, mentre Hamilton fa un nuovo lungo! Mancano tre minuti, ultima chance per tutti! Tempone di Rosberg e pole mentre Hamilton è a muro!!! Bandiera rossa. Mancano 2 minuti...si riparte! Rosberg decide di non scendere in pista e salta fuori dalla monoposto, tutti gli altri piloti se la giocano! Verstappen e Bottas litigano cercando di superarsi. Secondo Perez che però dovrà retrocedere di 5 posizioni, terzo e impressionante tempo di Ricciardo, con lo stesso tempo di Vettel, quarto. Quinto Raikkonen, poi Massa, Kvyat,  Bottas, Verstappen ed Hamilton.

Se vuoi aggiornamenti su GP D’EUROPA (AZERBAIGIAN), QUALIFICHE: VELOCITÀ EMOZIONANTI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 18 giugno 2016

Vedi anche

Gran Premio Nuvolari 2016: vittoria per Vesco-Guerini

Gran Premio Nuvolari 2016: vittoria per Vesco-Guerini

L'equipaggio Vesco-Guerini ha vinto il Gran Premio Nuvolari 2016 conquistando la sua sesta vittoria nella competizione per auto storiche.

DIRETTA F.1 GP DI SINGAPORE: Rosberg torna in testa

DIRETTA F.1 GP DI SINGAPORE: Rosberg torna in testa

Nico vince con autorità e si riporta in testa al Campionato. Bella gara di Ricciardo e delle due Ferrari.

GP di SINGAPORE, QUALIFICHE: Rosberg è da record

GP di SINGAPORE, QUALIFICHE: Rosberg è da record

Nico vola, Hamilton nervoso, Red Bull in agguato, Ferrari da sabato "nero".