GP di Montecarlo, qualifiche: il Ricciardo che non ti aspetti

Quando tutti aspettavano le Mercedes e la riscossa rossa, spunta la Red Bull di Ricciardo. Qualifiche spettacolari!

Il sesto appuntamento dell'anno del Campionato del Mondo di Formula 1 fa tappa a Montecarlo, nel circuito cittadino più intrigante, glamour e appassionante del mondo. E' qui che Rosberg e Hamilton regoleranno i propri conti, lasciati in sospeso nell'ultimo appuntamento...è qui che la Ferrari cercherà di tornare avanti...è qui che Red Bull e Williams cercano il risultato pieno...è qui che ogni pilota sogna il gradino più alto del podio.

Via alla Q1: tutti in pista sulle stradine del Principato. La Sauber di Nasr rompe subito il motore e le qualifiche vengono subito sospese...troppo olio in pista. Asfalto pulito e monoposto rimossa...si riparte! Subito veloci le Mercedes con i due che si "tallonano" con giri molto uguali, terzo Vettel a 4 decimi da Hmilton, molto bene Kvyat, quarto, e Button quinto, autore di un gran tempo! Stessa cosa per il tedesco della Ferrari, che invece salta in pole con un buon 1:14.610, mentre Ricciardo gira forte e si pone a 3 decimi da Vettel. Un po' in ombra Kimi Raikkonen, sin dalle libere di giovedì e che al momento prende quasi 9 decimi dal compagno di squadra. Botto di Verstappen, a muro, non è proprio il suo circuito preferito...ancora bandiera rossa! Si parte nuovamente quando mancano cinque minuti! La novità è la bella prestazione della Force India, quinta con Perez e sesta con Hulkenberg. Finisce la sessione...vanno fuori Ericcson, Palmer, Haryanto, Wehrlein, Verstappen e Nasr.

Parte la Q2: subito Vettel in pista inseguito dalla Mercedes di Hamilton; intanto però sono scatenate le Toro Rosso e la Force India di Perez, ma il russo e lo spagnolo fanno dei super giri sulle strade del Principato. Arriva poi Hamilton che dà 4 decimi a Rosberg e quasi mezzo secondo a Ricciardo e Vettel. Molto male le Williams che non riescono ad andare oltre l'undicesimo e il dodicesmo tempo, mentre Ricciardo fa il secondo tempo con la gomma rossa, anticipando una strategia diversa e forse furba (tempo permettendo) per domani in gara. Al termine della sessione, pole di Rosberg, mentre vanno fuori Bottas, Gutierrez, Button, Massa, Grosjean e Magnussen.

Si scatena l'ultima sessione, la Q3! Colpo di scena! Problemi al motore per Hamilton, i meccanici vanno a recuperare la macchina per riportarla nei box! Gli altri scendono tutti in pista: subito forti le due Force India, ma Ricciardo sta arrivando forte come un missile e scatenatissimo si piazza in pole, quasi a fare il record della pista. Arriva Vettel ed è secondo a quasi un secondo, terzo Raikkonen! Arriva Nico Rosberg, qui è a casa sua...mentre Hamilton può tornare in pista. Secondo Rosberg a 3 decimi da Ricciardo, mancano cinque minuti alla fine, forse Vettel ha ancora qualcosa da dare. Tutti aspettano il momento migliore, preparano il giro migliore...Hamilton si lancia! Fa il terzo tempo, secondo Rosberg, pole per Ricciardo! Vettel quarto, Hulkenberg quinto, sesto Raikkonen, poi Sainz, Perez, Kvyat e Alonso.

Se vuoi aggiornamenti su GP DI MONTECARLO, QUALIFICHE: IL RICCIARDO CHE NON TI ASPETTI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 28 maggio 2016

Vedi anche

GP di MALESIA, QUALIFICHE: si riparte da Hamilton

GP di MALESIA, QUALIFICHE: si riparte da Hamilton

Vola l’inglese della Mercedes, lo segue il compagno di squadra, in spolvero Verstappen. Dietro le Rosse di Maranello.

Rally di Roma Capitale: vince Scandola

Rally di Roma Capitale: vince Scandola

Il pilota della Skoda trionfa davanti ad Andreucci e a Basso.

Gran Premio Nuvolari 2016: vittoria per Vesco-Guerini

Gran Premio Nuvolari 2016: vittoria per Vesco-Guerini

L'equipaggio Vesco-Guerini ha vinto il Gran Premio Nuvolari 2016 conquistando la sua sesta vittoria nella competizione per auto storiche.