Formula 1: il GP di Monza salvato dal Governo

L’ACI potrà utilizzare tutte le sue risorse per finanziare il Gran Premio d'Italia.

La notizia è di quelle che fanno bene all'umore, soprattutto se si è appassionati di velocità e si segue con un certo interesse la Formula 1: il Gran Premio di Monza è salvo, o quanto meno la questione legata all'accordo con il patron della massima formula, Bernie Ecclestone, è in via di risoluzione.

Infatti, grazie ad un emendamento della Legge di Stabilità, l'ACI è autorizzata ad utilizzare tutte le proprie risorse, anche quelle destinate al PRA: in questo modo non dovrebbero esserci problemi di sorta per finanziare la gara sul tracciato brianzolo.

Quindi, per il momento, la grande paura di una Formula 1 senza il gran premio di Monza in calendario sembra essere scongiurata, e l'Italia manterrà la sua gara, dove la Ferrari potrà sentirsi a casa ed essere abbracciata dal suo pubblico.

Certo, ora manca un ultimo particolare, quello della definizione del rinnovo contrattuale, per capire a quanti anni ammonterà il nuovo accordo con i vertici della massima formula, ma è questione di dettagli, il futuro di Monza non è in discussione!

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 21 dicembre 2015

Altro su Ferrari

Ferrari 488 GTB by Liberty Walk
Tuning

Ferrari 488 GTB by Liberty Walk

Dal Giappone arriva un’interessante interpretazione della Ferrari 488 GTB firmata dal tuner Liberty Walk.

Ferrari J50: 10 esemplari solo per il Giappone
Anteprime

Ferrari J50: 10 esemplari solo per il Giappone

Una fuoriserie per celebrare i 50 anni del Cavallino Rampante nel paese del Sol Levante.

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli
Motorsport

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.