Formula 1: Rosberg trionfa in Messico nella giornata nera delle Ferrari

Con questo successo la Mercedes conquista la decima doppietta stagionale

 

 

 

Dopo la pole position, Nico Rosberg conquista anche la gara nella trasferta messicana, ed esulta mentre il numeroso pubblico delle tribune urla il suo nome. E' una vera e propria resurrezione per il pilota tedesco, oscurato dalla stella di Hamilton, che ha brillato per tutta la stagione di luce abbagliante.

Il campione del mondo in carica è arrivato secondo, ma ha provato a rovinare la festa di Rosberg fino alla fine, soprattutto dopo l'intervento della safety car, propiziato, al giro numero 52, dall'incidente di Vettel. Alla fine, la Mercedes ha conquistato la decima doppietta stagionale, dimostrando ancora una volta la sua schiacciante superiorità.

Dietro i due piloti delle frecce d'argento, che hanno fatto una gara a parte, visto il ritmo insostenibile per gli altri, troviamo Bottas, che ha restituito a Raikkonen il contatto avuto qualche gran premio fa, buttandolo fuori, ed è riuscito a superare Kvyat sul finale della competizione, in occasione dell'uscita della safety car.

Giornata da dimenticare per le Ferrari, con Iceman escluso dalla lotta per il podio da Bottas, e costretto al ritiro in seguito al contatto con il connazionale, e Vettel vittima di una serie infinita di eventi sfortunati. Infatti, il pilota tedesco è dovuto a rientrare subito ai box appena dopo la partenza, per via di un contatto con Ricciardo, poi è incappato in un testacoda, mentre stava cercando di recuperare terreno dalle monoposto più veloci e, infine, ha urtato le barriere dopo un dritto alquanto innaturale danneggiando seriamente la sua monoposto.

Buone notizie in casa Red Bull, grazie ad una quarta e ad una quinta posizione, ottenute, rispettivamente, con Kvyat e Ricciardo. Punti importanti anche per l'idolo di casa, Sergio Perez, che ha concluso in ottava posizione dietro il compagno di squadra Hulkenberg.

 

 

 

.

 

Se vuoi aggiornamenti su FORMULA 1: ROSBERG TRIONFA IN MESSICO NELLA GIORNATA NERA DELLE FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 30 ottobre 2015

Vedi anche

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

Comandano i soliti tre top team: si battagliano a suon di millesimi, ma il risultato non cambia. In gara sarà ancora una super sfida per la vittoria.

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

La versione quasi definitiva della Nuova i30 N parteciperà alla 24 Ore del Nurburgring anticipando il debutto della versione di serie.