Formula 1: pole position di Rosberg sotto la pioggia ad Austin

Il pilota tedesco ha preceduto Hamilton e le due Red Bull di Ricciardo e Kvyat

Formula 1: pole position di Rosberg sotto la pioggia ad Austin

di Valerio Verdone

25 ottobre 2015

Il pilota tedesco ha preceduto Hamilton e le due Red Bull di Ricciardo e Kvyat

 

L’attesa è finita, dopo ore davanti alla TV, la sessione di ieri cancellata ed il tempo inclemente, le qualifiche del gran premio di Austin hanno decretato una griglia di partenza. Il tutto senza attendere il Q3, visto che la pista non ha permesso di ai piloti disputare gli ultimi giri in programma.

Ne è venuta fuori una corsa contro il tempo a cercare il giro buono, sia nel Q1 che nel Q2, con tanti piloti in difficoltà e manovre a limite del controllo. Alla fine è stato Rosberg a piazzare la zampata vincente, stampando un tempo di 1:56.824.

Dietro di lui troviamo Hamilton, ormai concentrato sugli eventuali festeggiamenti del dopo gara, e le due Red Bull, che con Ricciardo e Kvyat hanno monopolizzato la seconda fila. Quinto posto, provvisorio, per Vettel, che sarà costretto a retrocedere di 10 posizioni proprio come Raikkonen, ottavo di giornata, per aver montato la quinta power unit stagionale.

Da segnalare i tempi di Perez ed Hulkenberg, rispettivamente sesto e settimo, la nona posizione di Massa, e la decima di Verstappen, che ha chiuso la classifica dei primi dieci.

Infine, è doveroso menzionare un altro grave errore di Sainz, finito di nuovo contro le barriere, ed uno svarione di Vettel, che ha toccato le protezioni senza danneggiare la sua Ferrari. Vedremo cosa succederà tra poche ore in una gara che si correrà su una pista a limite della praticabilità