Una domenica al Borzacchini

Oltre 80 piloti hanno animato la domenica dell’Autodromo dell’Umbria con i Trofei Alfa 33, Turismo 2009, Lotus Cup e Formula Racing Free

Al circuito Borzacchini la scorsa domenica ha trionfato uno spettacolo domintao da fair play e voglia di divertirsi.

Nel Trofeo Alfa 33 rivoluzioni ai vertici della classifica generale, con l'ascolano Pasqualino Amodeo ora in testa in vista della finale di campionato. In entrambe le corse della giornata è stato il marchigiano Domenico Guadenzi a tagliare per primo il traguardo, avendo dominato la gara ai danni di Mauro Delicati, giunto terzo. Amodeo, con la performance di ieri ha superato quello che finora era stato il leader provvisorio della serie, il toscano Sandro Bettini, già campione in carica. Determinatissimo a bissare il primato, Bettini si è comunque prodotto in una spettacolare rimonta che lo ha portato in sesta posizione finale.

Nella gara riservata al Turismo 2009 è stata la Renault Clio versione "Cup" di Daniele Pelorosso a tagliare per prima il traguardo, seguita dalla vettura gemella di Presenzini e dalla Clio RS 2000 di Gianmarco Capozzi. Una bella bagarre in pista si è vista tra le Fiat Barchetta Sport che gareggiano all'interno del Trofeo Turismo: a rendersene protagonisti sono stati Luca Rossetti, che poi ha tagliato per primo il traguardo, con i combattivi Valentino Lilli e Giuseppe Ramacci. Seguito da Deborah Broccolini e da Enrico Fulgenzi, Stefano Giommi è stato invece il più veloce a bordo della Citroen C1 Cup.

Nella Formula Racing Free, in cui a competere sono monoposto di diverse cilindrate e categorie, la Dallara F3 di Salvatore Cardullo è stata la più rapida a completare i 20 giri di gara, seguita dalla Formula Renault di Marco Roccadelli e dalla F.Predator's di Paolo Marcon.

A Magione era presente anche il circus della Lotus Cup, caratterizzata in quest'occasione da una formula "mini-endurance" da cinquanta minuti, con cambio di pilota. Nella prova è stato il duo Gabriele Pieralisi - Leonardo Geraci su Lotus Exige GT Open a trionfare, seguito dalla Lotus Eleven di Bobbiese e D'Aste e dalla Exige di Castiglioni. Un colpo di scena ha visto il leader della gara Cazzaniga uscire di scena a soli due giri dalla fine per il cedimento di un supporto ruota.

Il prossimo appuntamento con il motorsport all'Autodromo dell'Umbria è per l'8 novembre con le finali del Trofeo Alfa 33 e del Turismo 2009.

Se vuoi aggiornamenti su UNA DOMENICA AL BORZACCHINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

Grande battaglia ad Abu Dhabi, ognuno gioca le sue carte, ma Rosberg si aggiudica il Campionato. Strepitoso Vettel!

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

Altra pole di Hamilton, ma Nico continua ad amministrare. Giro capolavoro di Ricciardo, Kimi ancora meglio di Vettel.